Da 1016 giorni 3 ore 31 minuti 17 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Geasar winter 2020 1400
Cronaca Gallura

Abbanoa. Bollette non pagate: Tribunale dice sì allo slaccio

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Olbia, 12 Giugno 2015 – Ultime notizie dal fronte “Abbanoa”. Il Tribunale di Tempio ha confermato la legittimità dello slaccio ai danni di un cliente plurimoroso di La Maddalena che aveva accumulato 16 bollette non pagate e un debito di 8000 euro. Il cittadino aveva presentato ricorso contro l’interruzione della fornitura idrica contestando una fattura di circa 400 euro.

In realtà la situazione era nettamente differente: Abbanoa, rappresentata dall’avvocato Paola Palitta, ha dimostrato una morosità nei confronti del cliente di ottomila euro per 16 fatture tutte rimaste non pagate (tra cui anche quella di 400 euro) rispetto alle quali erano già stati notificati solleciti di pagamento, il preavviso di sospensione nonché il preavviso di distacco immediato della fornitura – si legge nel comunicato ufficiale di Abbanoa -. Il Giudice del Tribunale di Tempio ha quindi rigettato il ricorso e condannato il cliente a pagare anche 2.300 euro di spese legali“.

Studio Dentistico Satta 300

Abbanoa ha in programma, nel Comune di La Maddalena, 10 slacci di utenze plurimorose che nel corso degli anni hanno totalizzato ciascuno una media di 13 bollette non pagate accumulando un debito di circa 5mila euro.

Come tutti i gestori di servizi e di reti, non solo idriche, tutta la giurisprudenza nazionale dà legittimità agli slacci quando esistono alcuni presupposti: una morosità conclamata, procedure rispettate (in questo caso numerosi solleciti, raccomandate con ricevute di ritorno firmate dalla cliente e persino un telegramma), assenza di contestazioni che non siano pretestuose – prosegue il comunicato di Abbanoa -. La sospensione dell’erogazione dell’acqua non è l’effetto immediato al mancato pagamento di una bolletta, ma la conseguenza del protrarsi nel tempo di un atteggiamento elusivo delle regole e del servizio che, al contrario, vengono rispettati da 8 sardi su 10. Abbanoa fa una netta distinzione tra chi è realmente in difficoltà e chi è semplicemente specialista del non pagare. Ai primi sono infatti garantite diverse soluzioni: dalle tariffe agevolate per le famiglie a basso reddito ai lunghi piani di rateizzazione, passando per il servizio di conciliazione e di recupero crediti. Ai secondo viene richiesto di mettersi in regola nel rispetto della stragrande maggioranza dei clienti che paga regolarmente il servizio“.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto