Friday, 21 June 2024

Informazione dal 1999

Cronaca, Nera

Sub scomparsi: ritrovati i corpi a 106 metri di profondità

Le ricerche erano in corso da ieri

Sub scomparsi: ritrovati i corpi a 106 metri di profondità
Sub scomparsi: ritrovati i corpi a 106 metri di profondità
Olbia.it

Pubblicato il 07 May 2024 alle 16:01

condividi articolo:

Villasimius. La tragica scoperta è stata fatta nel tratto di mare tra Serpentara e l'Isola dei Cavoli a Villasimius: i corpi senza vita dei due subacquei scomparsi domenica sono stati individuati e recuperati dalle autorità competenti.

Stefano Bianchelli e Mario Perniciano, i due sub dispersi, sono stati ritrovati a una profondità di 106 metri, a una ventina di metri dal relitto della nave San Marco. Il complesso intervento di recupero è stato reso possibile grazie all'impiego del robot dei Vigili del Fuoco, che ha consentito di localizzare i corpi nel fondale marino.

Le operazioni di ricerca e recupero sono state coordinate dalla Capitaneria di Porto di Cagliari, che ha collaborato strettamente con il cacciamine "Gaeta" della Marina Militare per assicurare il successo dell'operazione. Lo riferisce L'Unione Sarda.

La comunità locale è profondamente addolorata per questa tragica perdita e si stringe attorno alle famiglie dei due subacquei scomparsi.

Si attendono ulteriori dettagli sull'incidente e sulle circostanze che hanno portato alla scomparsa dei due subacquei.