Da 429 giorni 18 ore 5 minuti 49 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale
Cronaca Gallura

Acqua Gialla: attenti allo spazzolino. Il parere dello Studio dentistico Satta.

Stefania Satta studio dentistico Satta Olbia

Manganese: quali potrebbero essere i possibili danni derivanti dal lavarsi i denti con l’acqua gialla?

Parco Porto Conte

Acqua Gialla al Manganese: quali possono essere i danni dal lavarsi i denti? Come possiamo ridurre il rischio di ingerimento? Abbiamo chiesto un parere allo Studio Dentistico Satta.

Olbia, 23 Novembre 2015. Tutta la città di Olbia parla dell’acqua gialla, il manganese sgorga dai rubinetti delle case dei cittadini ormai da mesi. E’ noto che non rappresenti un fatto positivo, ma quali possono essere gli effettivi danni per la salute ed in che modo possiamo limitare i rischi per la cavità orale?  Nelle comunicazioni emanate sino ad oggi non se ne fa cenno, ma tutti noi, almeno una volta, ci siamo chiesti se fosse corretto o meno lavarsi i denti e far la doccia con quest’acqua. Oltre ai possibili danni dovuti all’ingestione, potrebbero esservi complicazioni nel cavo orale e nello specifico per i denti dei nostri cari? Abbiamo chiesto un parere alla Dottoressa Stefania Satta, dello Studio Dentistico Satta di Olbia.

“Da settimane, dai nostri rubinetti scorre acqua dal colore giallastro e dall’odore ferroso. Tutti ormai sappiamo che il colpevole è il manganese in eccesso. Questo oligoelemento, è naturalmente presente nel nostro organismo in piccolissime quantità e ben il 99% è concentrato nelle ossa e nei denti. Il manganese, nelle giuste dosi, promuove la crescita delle ossa e delle cartilagini, contribuisce al mantenimento di gengive sane, protegge le cellule dai danni dei radicali liberi e favorisce la corretta attività mentale. Nella maggior parte dei casi, non si tratta di un nemico, – continua la Dott.sa Stefania Satta – ma da metallo necessario e benefico per il buon funzionamento del nostro organismo si trasforma, se assunto in dosi elevate, in sostanza pericolosa e potenzialmente tossica, causando cefalee, crampi alle gambe, stanchezza e depressione del sistema nervoso centrale con disturbi simili al Morbo di Parkinson.

Spesati article

Come possiamo proteggerci? Innanzitutto, come tutti già sanno, evitando di utilizzare l’acqua di rubinetto per usi alimentari (anche se portata ad ebollizione), e soprattutto eliminando tutte quelle abitudini, normalmente innocue, che ne permettono l’ingestione. Una delle più comuni, per adulti e bambini, è lavarsi i denti. Specialmente per quest’ultima operazione, che ripetiamo anche 3-5 volte al giorno tutti i giorni, consiglio di utilizzare l’acqua pura della bottiglia poichè, tra le altre cose, il manganese può alterare lo sviluppo del tessuto dentale e favorire la proliferazione del tartaro. Evitare di lavarsi i denti con “l’acqua gialla” rappresenta sicuramente un piccolo accorgimento che può evitarci spiacevoli conseguenze.”

Geasar Aeroporto Olbia destinazioni 2019 londra parigi amsterdam barcellona 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto