Da 1014 giorni 10 ore 15 minuti 26 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Gallura

Assessore Erriu: necessarie norme che limitino l’utilizzo del suolo

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Cagliari, 6 febbraio 2016 – Ieri sera alla comunità La Collina di don Ettore Cannavera si è tenuto un incontro su “Il grido della terra e dei poveri contro lo sfruttamento”. La riflessione, imperniata sull’enciclica “Laudato sii” di Papa Francesco, ha toccato anche alcuni ambiti dell’attività politica della Giunta regionale, tra i quali l’aggiornamento del Piano paesaggistico e la sua estensione negli ambiti interni e la stessa legge di governo del territorio. L’assessore degli Enti locali Cristiano Erriu, nell’esprimere piena condivisione con le parti della enciclica che condannano la tendenza ad un eccesso smodato delle risorse naturali, ha sottolineato l’importanza di un nuovo impianto normativo che limiti, in particolare, l’uso del suolo. “Non sempre sviluppo e crescita sono termini di un binomio inscindibile – ha detto – Ci può essere sviluppo sostenibile senza un uso smodato delle risorse. Il suolo è la risorsa meno protetta e nello stesso tempo la più vulnerabile. Quella che, da sola, fornisce il 95% del cibo. Senza suolo fertile non c’è futuro per nessuno e senza il suo rispetto si generano solo disuguaglianze e povertà e si ruba il futuro a intere generazioni”. L’esponente della Giunta Pigliaru ha poi ricordato che “il rischio da evitare è di mettere in contrapposizione lavoro e rispetto della natura. La crisi non si combatte con il consumo delle risorse non rinnovabili. Ogni azione contraria genera un benessere effimero, una scorciatoia che porta ad un vicolo cieco, che noi cercheremo di contrastare con una legge di governo del territorio organica e attenta a questi temi”.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto