martedì, 26 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Santa Teresa Gallura, Suap: in arrivo le novità

Santa Teresa Gallura, Suap: in arrivo le novità
Santa Teresa Gallura, Suap: in arrivo le novità
Laura Scarpellini

Pubblicato il 18 marzo 2019 alle 14:19

condividi articolo:

Santa Teresa di Gallura, 18 marzo 2019 - In vista della prossima stagione balneare, e non solo, il comune di Santa Teresa di Gallura, invita gli operatori turistici, a prendere un attenta visione delle normative vigenti.

Ecco gli adempimenti obbligatori per tutti coloro che intendono affittare delle unità immobiliari ai turisti.

Primadi concedere in locazione l’immobile è necessario:

  • presentare al protocollo del Comune di Santa Teresa Gallura la “comunicazione di locazione occasionale a fini ricettivi” (allegato B)
  • presentare alla Regione Autonoma della Sardegna la “dichiarazione per l’attribuzione dello IUN e delle credenziali di accesso al SIRED per alloggi privati” (allegato A)
  • presentare alla Questura di Sassari l’apposita “istanza per l’autorizzazione all’adesione per la trasmissione delle comunicazioni inerenti le persone alloggiate” (allegato C)
  • Presentare la dichiarazione finalizzata al pagamento dell’Imposta di Soggiorno gestita dalla “Silene Multiservizi surl”

Entro 24 ore dall’arrivo sarà bene ricordarsi di:

  • trasmettere telematicamente alla Questura di Sassari le generalità degli ospiti –https://alloggiatiweb.poliziadistato.it/PortaleAlloggiati/
  • trasmettere al SIRED i dati sul movimento turistico –https://sired.sardegnaturismo.it

Versare l’Imposta di Soggiorno entro i termini stabiliti,salvo l’applicazione del regime forfettario.