Da 776 giorni 9 ore 34 minuti 28 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale pellet
Aggiornamenti Coronavirus

Ospedale Olbia, operazione trasparenza: “operatore positivo, dpi in consegna, Mater Olbia pronto”

Spesati orizzontale offerte

Olbia, 24 marzo 2020 – Operazione trasparenza: non si potrebbe definire in altro modo quella che, questa notte – alle 00:23, è partita sui social. A farla è un consigliere regionale della maggioranza, Giovanni Satta, che ha deciso che d’ora in avanti dirà tutto ciò che sa sull’emergenza Covid-19.

Perché la definiamo operazione trasparenza? Perché fino a oggi dalla Regione Sardegna non è arrivano nient’altro che una serie di dichiarazioni contraddittorie e quattro numeri aggregati in croce che non spiegano l’andamento del contagio nel territorio, né quello nell’ospedale Giovanni Paolo Secondo e nell’ospedale Santissima Annunziata.

Sardex 300

Il consigliere Satta parla così di dpi consegnati ai medici dell’ospedale e ai medici di base, di pasti consegnati dal personale sanitario per non mettere a rischio altri dipendenti, parla di tamponi e conferma ciò che le nostre fonti confidenziali hanno sempre detto: la positività di un operatore sanitario nel Centro Tasfusionale.

“Oggi ho appreso che sono arrivati Un numero importante di DPI per medici, infermieri e operatori sanitari – scrive Satta su Facebook -. Sono già stati distribuiti nell’ospedale di Olbia, domani faremo in modo che arrivino anche agli ospedali di Tempio e la Maddalena.

“Iniziata anche la distribuzione ai medici di base – continua Satta -: questi per contratto dovrebbero acquistarli loro, dicono in ATS ma non si trovano in commercio perciò li riceveranno dalla azienda”.

E poi, capitolo Ospedale: “Si è avuto un nuovo positivo che lavora al centro trasfusionale. Il dottor Bitti, primario, ha sospeso l’attività, ha già provveduto a sanificate gli ambulatori sia sabato che oggi. Ora aspetta 3/4 giorni che si facciano i tamponi agli altri operatori e, nel caso non ci fossero altri contagi, potrà riprendere l’attività”.

“In alternativa il dottor Bitti garantirà le trasfusioni ai talassemici a Nuoro o mediante un’autoemoteca”.

“Altro problema – prosegue -: i dipendenti della ditta Sodexo che distribuisce i pasti in ospedale, per evitare possibili contagi lasceranno i pasti all’ingresso dei reparti e da lì ci penseranno ausiliari e oss, in modo che possano evitare di avere contatti con i pazienti, domani chiederemo che anche ai 30 dipendenti siano comunque consegnate le mascherine”.

Capitolo tamponi. “Domani solleciteremo affinché una parte importante dei 2100 tamponi arrivati a Sassari vengano utilizzati ad Olbia e poi che i tamponi fatti ad Olbia giovedì e venerdì scorso vengano processati ed esitati immediatamente”.

“Di seguito accerteremo che gli operatori sanitari degli ospedali Galluresi vengano sottoposti tutti a tampone nel giro di pochi giorni. Come detto i giorni scorsi il Mater Olbia è quasi pronto per diventare ospedale Covid -19 avrà 31 posti letto fra terapia intensiva e sub intensiva, perciò entro la settimana (dovrebbe essere così secondo gli accordi), sarà operativo, e tutti i pazienti affetti da coronavirus saranno ricoverati li”.

Infine, Satta si mette a disposizione di chiunque abbia segnalazioni da fare.

Mancano ancora tutti i numeri di Olbia e dell’Ospedale, ma che un consigliere di maggioranza abbia deciso di “vuotare il sacco” è già un segnale. Anche per la maggioranza stessa.

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto