Saturday, 20 April 2024

Informazione dal 1999

Bianca, Cronaca

Olbia, sicurezza in centro: negozi chiusi dalle 20 alle 7

L'ordinanza

Olbia, sicurezza in centro: negozi chiusi dalle 20 alle 7
Olbia, sicurezza in centro: negozi chiusi dalle 20 alle 7
Olbia.it

Pubblicato il 28 February 2024 alle 11:00

condividi articolo:

Olbia. Il Sindaco di Olbia, Settimo Nizzi, ha emanato l'Ordinanza n. 11 del 27 febbraio 2024, che disciplina gli orari di apertura degli esercizi commerciali di vicinato del centro storico, che vendono generi alimentari e misti locale, in relazione all'urgente necessità di interventi volti a superare situazioni di grave incuria o degrado del territorio, dell’ambiente e del patrimonio culturale.

L'ordinanza, fondata sull'articolo 50 del Decreto Legislativo n. 267 del 18 agosto 2000, conferisce al Sindaco il potere di coordinare gli orari degli esercizi commerciali al fine di garantire la sicurezza urbana e contrastare situazioni di degrado del territorio.

La decisione è stata presa in seguito alle segnalazioni dei residenti riguardo alla presenza di gruppi che consumano bevande alcoliche nelle strade del centro storico fin dalle prime ore del pomeriggio. Inoltre, si evidenzia che gli esercizi di vicinato che restano aperti fino alle prime ore del mattino contribuirebbero al deterioramento dell'ambiente urbano e alla compromissione del patrimonio storico-architettonico della città. Tale situazione ha richiesto interventi ripetuti da parte delle forze dell'ordine per mantenere l'ordine pubblico.

Di conseguenza, l'Ordinanza Sindacale stabilisce che, a partire dal 1° marzo 2024, gli esercizi di vicinato di generi alimentari e misti saranno chiusi dalle ore 20:00 alle ore 07:00 nelle seguenti aree del centro storico: Corso Umberto, da viale Principe Umberto a Via Regina Elena; Piazza Regina Margherita; Via Regina Elena fino a Piazza Crispi; Corso Umberto, da Via Mameli a Via Sassari; Via Sassari; Via Acquedotto fino a Via Mameli; Piazza Matteotti; Piazza Mercato e vie limitrofe (Via Dettori e Via Bari); Via Vittorio Veneto, da Via Mameli a Via Rio Gadduresu; Via San Simplicio; Via Brigata Sassari fino a Piazza Brigata Sassari inclusa; Via 4 Novembre.

Questo provvedimento, mira a conciliare gli interessi commerciali con la tutela della salute, della sicurezza e dell'ambiente, nonché con il benessere dei residenti. La sua efficacia sarà valutata nel tempo, con la speranza di migliorare la qualità della vita nel centro storico di Olbia.