lunedì, 27 settembre 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia, Punta Calvone perde il suo chiosco: struttura carbonizzata

Olbia, Punta Calvone perde il suo chiosco: struttura carbonizzata
Olbia, Punta Calvone perde il suo chiosco: struttura carbonizzata
Angela Galiberti

Pubblicato il 24 ottobre 2020 alle 17:15

condividi articolo:

Olbia, 24 ottobre 2020 - Dell'Art Beach che dava un servizio essenziale nella spiaggia delle Vecchie Saline, lato Punta Calvone - Dog beach - Comune di Olbia, non è rimasto praticamente nulla: una parte del chiosco, quella più retrostante, ha conservato le pareti esterne, ma l'interno è devastato. Davanti, un groviglio di assi di legno completamente carbonizzate.

L'atmosfera comoda e rilassata del chioschetto non c'è più: il pergolato è ridotto a qualche "stecchino" annerito, la pedana è carbonizzata e sfondata, la torre di avvistamento per il bagnino è tutta nera e miracolosamente in piedi (ma non si sa quanto potrà rimanere in piedi così ridotta), i tavolini scomparsi (a parte uno, che si è adagiato sull'esterno), le attrezzature annerite da una parte, mentre pezzettini di legno carbonizzato volano via a causa del vento.

Una visione desolante e dura che fa il paio con le indagini: la pista del dolo non è esclusa. L'incendio è avvenuto questa notte.