martedì, 19 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia, Premio De Roberto: trionfa l'acquaciclo per disabili

Olbia, Premio De Roberto: trionfa l'acquaciclo per disabili
Olbia, Premio De Roberto: trionfa l'acquaciclo per disabili
Angela Galiberti

Pubblicato il 27 maggio 2017 alle 13:25

condividi articolo:

Olbia, 27 maggio 2017 - Ieri mattina all'Expo di Olbia si è svolta la premiazione di "Uguali e Diversi": il premio, dedicato agli studenti delle scuole del territorio, intitolato all'indimenticabile giornalista olbiese Alfonso De Roberto.

La quarta edizione del Premio De Roberto è stata una delle più ricche in assoluto. Il tema è, come sempre, quello della diversità declinato nelle sue molteplici sfaccettature: un tema, questo, che galvanizza letteralmente il talento e l'ingegno dei ragazzi, i quali a loro volta - con le loro opere - offrono notevoli spunti di riflessione alla cittadinanza e alla società in generale.

La giuria che ha dovuto giudicare i numerosi lavori in gara era composta daCaterina De Roberto (caposervizio de L'Unione Sarda di Olbia e figlia di Alfonso De Roberto), Veronica Asara (presidente di SensibilMente Onlus), Tino Scugugia (docente), Roberto Ferinaio (ingegnere), Lidia Fancello (esperta d'arte e membro della Commissione Regionale Pari Opportunità) e Giovannella Monaco (artista).

Uno dei lavori che più ha colpito e che ha ricevuto il primo premio della Sezione Tecnica è l'Acquaciclo dell'Istituto Amsicora. I ragazzi del Corso Produzioni dell'Ipia, coordinati dal professor Punzo, hanno realizzato un pedalò dedicato alle persone con disabilità. Un oggetto, questo, veramente interessante che potrebbe un giorno arrivare sulle spiagge, rendendole ancora di più accessibili a tutti. L'Ipia ha collezionato anche una Menzione d'Onore nella Sezione Letteraria con Carlotta Rossi della terza A.

L'Ipia non è nuovo a queste interessanti invenzioni: negli anni scorsi, gli studenti dell'Istituto guidato dal dirigente Gianluca Corda hanno portato all'attenzione della giuria la valigetta domotica e "Acqua oro del futuro" (una fattoria sostenibile in scala perfettamente replicabile). Soluzioni innovative e interessanti che indicano, se mai ce ne fosse ancora bisogno, quanto talento c'è nelle scuole olbiesi.

Elenco dei vincitori della quarta edizione del Premio Alfonso De Roberto "Uguali e diversi"

Giuria: Caterina De Roberto, Veronica Asara, Tino Scugugia, Roberto Ferinaio, Lidia Fancello eGiovannella Monaco.

Sezione tecnica:1º L'acquaciclo per disabili. Istituto Amsicora

Premio Insula felix:La vita dei colori. Cecilia Varrucciu. Liceo De André

Premio del Comune di Olbia:L'omofobia. Classe 1º N liceo Gramsci (Video interviste)

Sezione artistica:

  • 1º Learning to live. Sophia Murgia e Andrea Loi (canzone con testo e musica originali)
  • 2º Parole e fede. 3º A informatica istituto Deffenu (foto)
  • 3º Alter ego, identita parallele. Giulia Ostera istituto Deffenu (foto con testo)
  • Menzione La metamorfosi Gabriele Orecchioni. liceo De André (disegno)

Sezione letteraria:

  • 1º premio Vita da oca. Paolo Ardovino liceo Gramsci
  • 2º premio Diversi insieme Matteo Germanetto. Istituto Deffenu
  • 3º premio. Aiutami a capire. Stefania Porcheddu liceo De Andrè
  • Menzione Studenti uguali e diversi. Carlotta Rossi. Istituto Amsicora

Cronaca

Cronaca