mercoledì, 14 aprile 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Bianca

Olbia, partite le vaccinazioni over 80: in massa nonostante l'orario

In tanti davanti all'ospedale Giovanni Paolo II

Olbia, partite le vaccinazioni over 80: in massa nonostante l'orario
Olbia, partite le vaccinazioni over 80: in massa nonostante l'orario
Olbia.it

Pubblicato il 04 marzo 2021 alle 12:24

condividi articolo:

Olbia. Sono iniziate le somministrazioni dei vaccini agli over 80 in città, in tutto sono 180 le persone residenti ad Olbia. In tanti questa mattina - nonostante i diversi orari assegnati - si sono presentati presso l'ospedale Giovanni Paolo II per ricevere la prima dose del tanto atteso vaccino.

L'Assl di Olbia chiede quindi il rispetto dell'orario al fine di evitare assembramenti come questa mattina. Infatti, data la lunga fila di persone nello spazio aperto dell'ospedale, è stato necessario l'intervento degli operatori sanitari e del servizio di vigilanza della Assl. 

Cosi si legge nella nota della Asl: "al termine dell’ultima cabina di regia
regionale, la Direzione ARES - ATS Sardegna, la Direzione ASSL Olbia e
la Direzione Dipartimento di Prevenzione Zona Nord con il Servizio di
Igiene pubblicandi Olbia  hanno dato disposizioni per l’avvio della
campagna di vaccinazione anti Covid-19 e sono iniziate le prime
somministrazioni ai residenti dei Comuni di Olbia, al momento effettuato
nel centro vaccinale dell'ospedale Giovanni Paolo II".

"Nelle more della completa attivazione della procedura di prenotazione
tramite SMS/CUP, in questa prima fase, i cittadini nati prima del 1941
verranno chiamati al telefono direttamente dagli operatori del Servizio
di igiene pubblica sulla base di elenchi forniti dal Comune di Olbia.
Una volta  ricevuto il consenso di adesione alla campagna vaccinale gli
operatori programmeranno  l’appuntamento. Una volta giunti al punto
vaccinale, i medici effettuano l’anamnesi pre-vaccinale e provvedono
alla somministrazione della prima dose. Per il corretto svolgimento
delle attività, è importante quindi che i cittadini che appartengono a
questa categoria rispondano al telefono".

"Per i centri più periferici, a partire dalla prossima settimana, la
ASSL Olbia ha scelto di privilegiare la vaccinazione in loco: le squadre
mobili, d’accordo con il sindaco, si recheranno sul posto per
somministrare le dosi del vaccino anti Covid-19. Queste attività,
programmate sulla base dei vaccini disponibili, saranno rese note ai
cittadini dalle singole Amministrazioni Comunali. Queste ultime, le
interlocuzioni sono ancora in corso, si stanno impegnando ad individuare
dei locali, privi di barriere architettoniche, in cui poter effettuare
la vaccinazione e collaboreranno con la Assl di Olbia per raggiungere
tutta la popolazione target".

"La campagna di vaccinazione dei cittadini over 80 vede la stretta
collaborazione della Direzione della ASSL Olbia, della Direzione del
Dipartimento di Prevenzione Zona Nord e del Servizio di Igiene e sanità
pubblica della Assl Olbia , delle Direzioni dei Distretti, delle
Direzioni dei presidi ospedalieri , dei sindaci e delle Amministrazioni
Comunali".