sabato, 16 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia: l'integrazione sfila a San Simplicio

Olbia: l'integrazione sfila a San Simplicio
Olbia: l'integrazione sfila a San Simplicio
Angela Galiberti

Pubblicato il 16 maggio 2017 alle 11:26

condividi articolo:

Olbia, 16 maggio 2017 - Ieri sera, con la partecipata processione per le vie della città, si è conclusa la Festa di San Simplicio, patrono di Olbia e della Gallura. Ai più attenti osservatori non è sfuggita una novità importante, probabilmente la più importante di tutta la festa. Insieme ai gruppi folk, alle bande musicali, alla statua del santo e alle autorità, hanno sfilato gli immigrati che vivono a Olbia.

L'iniziativa è stata organizzata dal Laboratorio Interculturale di Olbia (Labint) in collaborazione con il Comitato di San Simplicio guidato dal presidente Lucio Petta. Alla processione dedicata al santo, il Labint ha partecipato una bellissima rappresentanza di immigrati in costume tradizionale. Messico, Pakistan, Tunisia, Senegal hanno sfilato insieme ai gruppi folk, arricchendo la Processione e dimostrando, senza ombra di dubbio, che l'integrazione è possibile: basta condividere i valori universali dell'amicizia, del rispetto e della condivisione - anche delle feste religiose del Paese ospitante.

(Foto in galleria: Labint Olbia)

Cronaca

Cronaca