sabato, 06 marzo 2021

Informazione dal 1999

Lettere, Generale

Olbia, guarito dal Covid ringrazia Mater: "grazie per professionalità e umanità"

Olbia, guarito dal Covid ringrazia Mater:
Olbia, guarito dal Covid ringrazia Mater:
Olbia.it

Pubblicato il 31 dicembre 2020 alle 19:10

condividi articolo:

Olbia, 31 dicembre 2020 - Riceviamo e pubblichiamo la lettera firmata dal cittadino Giorgio Scanu scritta per ringraziare il personale del Mater Olbia e il particolare i professionisti e le professioniste del Reparto Covid-19 dove il cittadino è stato ricoverato e ha ricevuto cure, assistenza e sostegno umano.

Alla struttura ospedaliera Mater Olbia - La presente per segnalare l’operato del personale che lavora nella vostra struttura, segnatamente il Reparto Covid. Nella sfortuna di aver contratto il Covid, ho avuto la fortuna di essere stato trasferito presso la vostra struttura. In quindici giorni, dal 7 al 22 dicembre, pur nel quasi anonimato delle tute bianche, ho avuto modo di apprezzare l’operato del vostro personale, fatto certamente di indubbie ed eccellenti professionalità e competenza, ma anche e forse soprattutto fatto di umanità, gentilezza, disponibilità, oltre alla capacità di mettere a proprio agio il paziente, alle parole di incoraggiamento, alle risposte cortesi ai dubbi e alle domande, pur nelle difficoltà dovute alla delicatezza del reparto.

Non conoscendo i nomi di tutti, rischiando di dimenticare colpevolmente qualcun*, evito di fare un elenco che potrebbe inoltre sembrare una fredda e lunga lista, e non faccio distinzioni fra operatori. Preferisco accomunare tutt* in un unico gruppo di operatori di tutti i livelli, che fa un lavoro di equipe e che, ovviamente ognun* con la propria personalità, si comporta professionalmente ed umanamente con un unico fine, la salute del paziente, a prescindere da chi sia in turno.

Magari potrà sembrare una cosa normale, ma trovare una tale umanità non è assolutamente scontato, per cui vanno a tutt* loro i miei più sinceri complimenti e ringraziamenti personali, sono Persone Stupende.

Auguro loro tutto il meglio possibile. Colgo l'occasione per ringraziare tutti gli operatori sanitari e il personale ausiliario per l'importante lavoro svolto giornalmente e spesso con grandi difficoltà, auguro a tutti che il nuovo anno possa finalmente riportarci ad una vita più normale, ne abbiamo davvero necessità.

Giorgio Scanu