lunedì, 28 novembre 2022

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia: ecco il logo Musmat e i suoi creatori

Olbia: ecco il logo Musmat e i suoi creatori
Olbia: ecco il logo Musmat e i suoi creatori
Olbia.it

Pubblicato il 07 giugno 2017 alle 17:18

condividi articolo:

Olbia, 07 giugno 2017 -Si è svolta oggi presso la sala giunta del palazzo di via Dante la cerimonia dipremiazione del concorso “Un logo per Mus Mat”, vinto dalla 5 D della sede olbiese del Liceo Artistico Fabrizio De Andrè.

A premiare è stato il Sindaco Settimo Nizzi, alla presenza della giunta comunale. Unattestato speciale, da primo classificato, per la classe vincitrice, insieme ad un buonospesa per l’acquisto di materiale scolastico e/o informatico del valore di 2.000 euro.Attestati di merito per tutti i partecipanti. Tutti i lavori realizzati dai ragazzi verrannoesposti in una mostra.

"È stato molto bello vedere questa massiccia partecipazione e l’impegno profusononostante il periodo particolare, visto che siamo ormai alla fine dell’anno scolastico – ha dettoil sindaco Settimo Nizzi dialogando con i ragazzi - Io non faccio sermoni, ma mipiace avere un rapporto diretto e parlare insieme a voi". Il sindaco. ha proseguito invitando i giovani, specie quelli dell’ultimo anno a proseguire gli studi eandare all’Università "anche a costo di grandi sacrifici. Lo studio è importante in primisper voi stessi come persone e come cittadini del mondo, non solo per un florido futurolavorativo".

"Credo sia stata una grande opportunità per voi ragazzi ricevere dal primo cittadinodella città in cui studiate l’incoraggiamento all’impegno ed alla partecipazione continua – ha detto la dirigente scolastica Maria Chiara Demuro, presente all’incontro -. Speriamo di coinvolgere i ragazzi in altri progetti e colgo l‘occasione per complimentarmi a miavolta con gli alunni e con i docenti che li hanno assistiti in questo percorso".

L’ex mattatoio rientra tra le azioni di sviluppo di politiche indirizzate alla rigenerazioneurbana intraprese dall’ “Ufficio Autorità Urbana”. L’amministrazione comunale haprevisto la riqualificazione complessiva dello stabile al fine di determinare unmiglioramento delle qualità architettoniche ed estetiche dell’edificio attraverso opere direstauro conservativo. Fondamentale la realizzazione di un logo in grado di esprimere ilnuovo volto dell’edificio, che sarà il centro della promozione educativa e della diffusionedel sapere su diversi aspetti della cultura musicale.