martedì, 07 dicembre 2021

Informazione dal 1999

Politica

Olbia: Angelo Cocciu è il vero vincitore di queste elezioni

Oltre 1500 voti, un vero record

Olbia: Angelo Cocciu è il vero vincitore di queste elezioni
Olbia: Angelo Cocciu è il vero vincitore di queste elezioni
Angela Galiberti

Pubblicato il 15 ottobre 2021 alle 12:36

condividi articolo:

Olbia. Il vero vincitore di questa tornata elettorale appena archiviata non è il sindaco di Olbia, Settimo Nizzi, che alla fine ha portato a casa la vittoria con circa 1200 voti di scarto e si appresa a governare una città spaccata in due dove 4 elettori su 10 non sono andati a votare. L'unico golden boy della politica cittadina, capace di rialzarsi da incidenti e polemiche, è Angelo Cocciu.

Cocciu è, ormai, un vero e proprio "rastrella voti": non c'è olbiese in città capace di spendere una parola negativa sull'eterno delfino delfino di Nizzi. Se sulle doti politiche il giovane Cocciu può ancora maturare e lavorarci sopra, su quelle umane e sull'empatia/simpatia che può suscitare c'è poco da discutere. Chi lo vota lo esalta, chi non lo vota sentenzia "è sempre un bravo ragazzo". I detrattori non capiscono il suo successo, eppure Cocciu accresce il suo consenso senza battute d'arresto. In perenne campagna elettorale, Cocciu non ha smesso di lavorare per la coalizione nemmeno dal letto di ospedale, con una resistenza e una resilienza che forse meriterebbero più attenzioni in casa azzurra. Che sia lui (o uno come lui) il successore di Nizzi che alla prossima tornata non potrà ricandidarsi? Difficile dirlo, sicuramente è una delle persone da tenere d'occhio.

E' da notare che Angelo Cocciu è riuscito a lasciarsi dietro le spalle le polemiche generate dalle sue dichiarazioni rese a Report sulla famosa ormai estate del 2020, delle discoteche e dell'ondata Covid successiva. Senza i suoi oltre 1500 voti Nizzi non avrebbe mai vinto.