martedì, 19 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Gli alunni del liceo classico di Olbia premiati da Pietro Grasso e Laura Boldrini

Gli alunni del liceo classico di Olbia premiati da Pietro Grasso e Laura Boldrini
Gli alunni del liceo classico di Olbia premiati da Pietro Grasso e Laura Boldrini
Olbia.it

Pubblicato il 05 giugno 2013 alle 10:22

condividi articolo:

Gli studenti delle classi III N e V N del Liceo Classico "A. Gramsci" di Olbia hanno vinto il primo premio del progettoDalle Aule Parlamentari alle aule di Scuola. Lezioni di Costituzione,con il cinegiornale “Oltre i confini”.

Durante la cerimonia conclusiva che si è tenuta il 31 maggio 2013 nell’aula del Senato, alla presenza di ben 240 studenti italiani, in rappresentanza di 60 Istitituti di istruzione superiore, i nostri ragazzi sono stati premiati dal Presidente del Senato della Repubblica Pietro Grasso e dalla Presidente della Camera Laura Boldrini.

Gli studenti hanno vinto il primo premio, per l'originalità, la completezza,il ricorso alla multimedialità ,per i collegamenti con gli Enti esterni,per l’efficacia della presentazione. L’iniziativa, organizzata dal Senato della Repubblica e dalla Camera dei Deputati in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione è giunta quest’anno alla sesta edizione: la fase conclusiva del progetto si è svolta nelle sedi parlamentari di Camera e Senato il 30 e il 31 maggio dove gli studenti, i dirigenti scolastici e gli insegnanti si sono confrontati con deputati e senatori.

In rappresentanza del liceo classico “A.Gramsci” di Olbia hanno partecipato gli studenti Maria Paola Satta e Rubens Pischedda (rappresentanti del gruppo di lavoro che ha elaborato il progetto), accompagnati dalla professoressa Tola Giovanna (che ha coordinato e guidato il lavoro dei ragazzi) e la prof.ssa D’Andrea Carolina in rappresentanza della Dirigente la prof.ssa Elisa Mantovani ,che giovedì 30, a Palazzo Madama, hanno incontrato e dibattuto con i senatori Anna Finocchiaro (Presidente della prima commissione "Affari Costituzionali"), Vito Crimi, Stefania Giannini e Silvana Amati.

La cerimonia di premiazione si è svolta, venerdì 31, in modo solenne nell’aula del Senato nel corso di una seduta ufficiale presieduta dal presidente Pietro Grasso alla presenza del presidente della Camera dei deputati Laura Boldrini e del sottosegretario all’istruzione Gian Luca Galletti. Il video premiato, che sarà visibile sul sito del liceo, è stato il risultato del lavoro svolto nel corso dagli studenti del terzo e quinto anno partecipanti al progetto "Un ponte tra l’antico e il moderno”

A selezionare i lavori un comitato composto da rappresentanti del Senato, della Camera e del Ministero dell'Istruzione: segretario di presidenza del Senato, Silvana Amati, segretario e componente della Commissione istruzione di Palazzo Madama, rispettivamente Marco Marin e Stefania Giannini, vice presidente della Camera, Luigi Di Maio, presidente del Gruppo misto, Pino Pisicchio, segretario dell'ufficio di presidenza di Montecitorio Caterina Pes, sottosegretario del Ministero dell'istruzione Marco Rossi Doria e dal direttore generale per gli ordinamenti e l'autonomia scolastici del dicastero, Carmela Palumbo.

La prof.ssa Giovanna Tola, coordinatrice del progetto vincitore, esprime grande soddisfazione per il risultato conseguito dagli studenti,si dichiara orgogliosa degli alunni che hanno lavorato alacremente alla realizzazione del progetto, gli alunni della III N: Atzuni-Dongu-Pricope-Ponti-Lakrizi-Ragnedda-Cannas-Frsi-Maureddu- Desini-Spano- e gli alunni della classe V ^N: Satta Maria Paola- Pischedda Rubens- Maureddu Giampaolo. Un plauso in particolare a Rubens Pischedda che ha realizzato il cortometraggio in modo encomiabile.

Cronaca

Cronaca