venerdì, 15 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Artigianato Sardo: ecco il bando per la 21esima edizione dell’Artigiano in fiera

Artigianato Sardo: ecco il bando per la 21esima edizione dell’Artigiano in fiera
Artigianato Sardo: ecco il bando per la 21esima edizione dell’Artigiano in fiera
Olbia.it

Pubblicato il 08 luglio 2016 alle 18:02

condividi articolo:

Cagliari, 09 Luglio2016 - L'assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio ha pubblicato oggi il bando di selezione per la partecipazione alla 21esima edizione dell’Artigiano in fiera, la più importante manifestazione di settore al mondo, in programma a Milano dal 3 all’11 dicembre prossimi. Sino al 5 agosto prossimo, le piccole e medie imprese iscritte all’Albo Artigiani delle Camere di commercio isolane, potranno presentare la manifestazione di interesse per occupare una delle trentasei postazioni - quattro in più rispetto alle passate edizioni - nello stand Sardegna, dotato anche di uno spazio istituzionale dedicato ad attività promozionale dell’assessorato. Selezione delle aziende. Le aziende che presenteranno domanda saranno selezionate a sorte in seduta pubblica. Sarà garantita la massima rappresentanza dei territori, dei materiali e delle tecniche di lavorazione: ceramica; lavorazione corallo e metalli preziosi; vimini, giunco e simili; legno e sughero; abbigliamento tradizionale; coltelleria; tessitura e ricamo; ferro Battuto; cuoio e pelle; vetro, pietra e simili. La quota di partecipazione a carico delle imprese quest'anno è ridotta di un quarto rispetto all’edizione 2015. Ventuno edizioni. La Regione è presente all’Artigiano in fiera da ventuno edizioni consecutive, ossia ininterrottamente dall’anno di fondazione (1996). Un record premiato nel 2015 con un riconoscimento speciale. “Vent’anni da protagonisti – dice l’assessore Francesco Morandi - L’Artigiano in fiera è l'occasione per valorizzare le eccellenze di un comparto fondamentale dell’economia sarda, oltre che uno straordinario veicolo promozionale del prodotto Sardegna nei suoi aspetti più genuini e meno noti. Le micro, piccole e medie imprese sarde, ‘racconteranno’ storia e tradizioni identitarie delle comunità”. Azioni di valorizzazione. “Puntiamo con decisione - aggiunge l’esponente della Giunta Pigliaru - su artigianato artistico e tradizionale, per il quale abbiamo definito e avviato il progetto di rilancio in occasione della Conferenza regionale di fine gennaio. Abbiamo messo in campo azioni importanti come la commercializzazione attraverso Amazon, la promozione con il Cagliari Calcio, gli store negli aeroporti, il sostegno alle manifestazioni fieristiche regionali (Mogoro e Samugheo) e altre iniziative di valorizzazione che rientrano nell’ampio piano di sviluppo, compreso l’imminente rilancio del marchio Isola”. Evento record. ‘L’Artigiano in fiera’ è il più grande ‘villaggio’ mondiale di settore, momento di incontro e conoscenza di arti e culture del lavoro di tutto il pianeta. L’edizione 2015 è stata da record: nove padiglioni suddivisi per continenti, 310mila metri quadrati di superficie con 3.250 stand espositivi. In esposizione 150mila prodotti provenienti da 112 Paesi. In media ogni anno la mostra-mercato registra tre milioni di visitatori che percorrono un ideale viaggio tra le tradizioni di tutto il mondo.

Cronaca

Cronaca