Friday, 21 June 2024

Informazione dal 1999

Bianca, Cronaca

Gallura: la pittrice Daniela Pilia rende omaggio a Fabrizio Corona

Ecco perché

Gallura: la pittrice Daniela Pilia rende omaggio a Fabrizio Corona
Gallura: la pittrice Daniela Pilia rende omaggio a Fabrizio Corona
Olbia.it

Pubblicato il 19 May 2024 alle 08:00

condividi articolo:

Olbia. La pittrice sarda Daniela Pilia, conosciuta nel mondo dell'arte come Nabilia Art, ha reso omaggio a Fabrizio Corona con una sua creazione intitolata "Dollar". L'opera, presentata durante una serata speciale in un rinomato ristorante gallurese, segna il ritorno di Corona in Sardegna.

Daniela Pilia vive in Gallura da oltre 13 anni e ha costruito una solida carriera artistica esponendo le sue opere in vari eventi e mostre lungo tutta la Costa Smeralda. Nabilia Art ha condiviso con entusiasmo la sua ultima creazione dedicata a Corona. "Voglio portare il mio esempio per chiunque voglia esprimersi tramite l'arte. Bisogna essere tenaci, umili e concreti; spesso i sogni possono trasformarsi in realtà," ha dichiarato l'artista, che vanta una biografia di eventi artistici di oltre dieci anni.

L'opera "Dollar" è un quadro astratto informale con uno sfondo nero e un logo centrale color oro, rappresentante il simbolo del dollaro. Daniela ha spiegato di aver scelto questo tema perché pensava che fosse perfetto per un personaggio come Fabrizio Corona. "Per un personaggio famoso come Corona, questo quadro è come un abito creato su misura. Siamo suoi fan da quasi vent'anni e ho sempre apprezzato il suo modo di essere, perché si è dimostrato sempre vero! È un uomo molto intelligente e non ha mai peli sulla lingua su come si muove il sistema dell'informazione italiana," ha aggiunto Pilia.

La pittrice ha spiegato a Corona che la "S" del quadro è un simbolo di buon auspicio, speranza, salute e sicurezza. "Gli auguriamo una ripresa in tutti i settori imprenditoriali. Grazie Fabrizio, ci hai dimostrato che dietro la tua personalità forte hai un cuore d'oro."

L'omaggio è stato presentato con cura da Daniela Pilia e suo figlio Gianmattia Fonnesu, studente in Informatica e Telecomunicazioni presso l'Istituto Deffenu. Gianmattia ha supportato la madre nell'organizzazione e nella presentazione dell'omaggio artistico, dimostrando l'importanza del legame familiare e della collaborazione nel raggiungimento dei propri obiettivi.