Da 1017 giorni 8 ore 27 minuti 14 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Eventi

Area Marina Protetta di Tavolara a Slow Fish di Genova

Brili immobiliare 1400
La presenza dell’Area Marina Protetta di Tavolara, dei comuni consorziati, dell’ associazionismo d’impresa e del mondo produttivo del comparto della molluschicoltura e del vino a Slow Fish, il principale evento culturale ed enogastronomico in Italia legato al mare del 2013 a Genova, rappresenta un importante stimolo progettuale per il territorio.
La partecipazione a Slow Fish, dal 9 al 12 maggio,  si è resa possibile tramite un accordo di collaborazione fra le Area Marina Protetta di Tavolara Punta Coda Cavallo, Torre Guaceto (Puglia), Porto Cesareo (Puglia) e Portofino (Liguria).
Attraverso questa manifestazione si possono valorizzare i prodotti enogastronomici che meglio permettono di disegnare e comunicare l’identità del nostro territorio, la cui produzione è strettamente legata alle straordinarie peculiarità naturalistiche degli ambienti in cui nascono le materie prime.
Questo insieme arricchisce di nuovi contenuti la conservazione ambientale, che, in questa occasione, passa anche attraverso il consumo sostenibile delle risorse del territorio, che orienta lo sguardo verso un nuovo modello di sviluppo dove natura ed attività umane possono ritrovare un vero equilibrio.
È possibile tracciare un nuovo percorso, dove la valorizzazione delle attività culturali, sociali ed enogastronomiche siano finalmente percepite come parti fondamentali per la tutela del nostro ambiente, ma anche come formidabile leva per nuovi mercati ed importanti segmenti di turismo eco sostenibile.
Lo sfruttamento delle naturali sinergie esistenti tra tutela ambientale e cultura enogastronomica, in termini di difesa della biodiversità e lotta contro la globalizzazione naturalistica e dei sapori, potrà essere utilizzato per la definizione di strategie congiunte di marketing territoriale che permettano di identificare e sottolineare al meglio le peculiarità del nostro territorio.
Al fine di favorire iniziative di marketing territoriale volte alla promozione ambientale ed enogastronomica del nostro territorio, l’ AMP di Tavolara PCC insieme ai comuni facenti parte il consorzio di gestione – Olbia, Loiri Porto San Paolo, San Teodoro hanno coinvolto direttamente nella partecipazione all’evento la Confcommercio Nord Sardegna/FIPE, L’Associazione Cuochi di Gallura la CCIAA del Nord Sardegna, i produttori locali di cozze afferenti al “Consorzio per la Promozione della Cozza di Olbia”, la “Compagnia Ostricola Mediterranea” produttore di ostriche nello Stagno di S. Teodoro e le Cantine MURA di Loiri Porto S. Paolo e Slow Foof Gallura.
SlowFish si articolerà nelle giornate dal 9 al 12 maggio 2013 attraverso una serie di eventi sia culturali (es. seminari e convegni, presentazioni di libri, ecc.) sia enogastronomici (degustazioni, cibo di strada, ecc.) prevalentemente nelle aree del Porto Antico di Genova dove verranno installate numerose tensostrutture.
Le diverse AMP associate intendono organizzare in ogni giornata una serie di minieventi che porteranno l’attenzione dei visitatori e dei media sui diversi territori. Verrà stabilito che ogni AMP avrà a disposizione una giornata intera per promuovere le proprie iniziative in maniera esclusiva, ciò al fine di evitare sovrapposizioni mediatiche, ma anche per poter contenere ed ottimizzare i costi di gestione.
PARTNER E FINANZIATORI DELL’ EVENTO
Consorzio di Gestione AMP Tavolara Punta Coda Cavallo, Comuni di Olbia, Loiri Porto San Paolo e San Teodoro, CCIAA Nord Sardegna, Confcommercio Olbia/FIPE, Associazioni Cuochi di Gallura, Consorzio per la Promozione della Cozza di Olbia, Compagnia Ostricola Mediterranea, Cantine MURA.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto