Friday, 19 July 2024

Informazione dal 1999

Cronaca, Nera

Ancora fuoco in Sardegna: ieri 12 incendi

Il bollettino

Ancora fuoco in Sardegna: ieri 12 incendi
Ancora fuoco in Sardegna: ieri 12 incendi
Olbia.it

Pubblicato il 09 July 2024 alle 11:00

condividi articolo:

Olbia. Nella giornata di ieri, 8 luglio, la Sardegna è stata colpita da ben dodici incendi sul territorio regionale. Cinque di questi roghi hanno richiesto l'intervento urgente dei mezzi aerei della flotta regionale per essere domati. Ecco i dettagli dei principali incendi che hanno mobilitato le risorse aeree e terrestri.

Il primo incendio si è sviluppato in agro del Comune di Gesico, nella località "M.S. Mauro". Lo spegnimento è stato coordinato dal personale della Stazione del Corpo Forestale di Senorbì, con l'ausilio degli elicotteri provenienti dalle basi del CFVA di Villasalto, Fenosu (con il Superpuma) e Pula. Inoltre, due Canadair provenienti da Olbia sono stati necessari per contenere le fiamme. Oltre al Gruppo di Analisi e Uso del Fuoco (GAUF) di Cagliari, hanno partecipato tre squadre dell'Agenzia Forestas di Senorbì, Barumini ed Escalaplano, una squadra dei Vigili del Fuoco (V.V.F.) di Mandas e sei squadre di volontari della Protezione Civile di Guasila, Senorbì e Sant'Andrea Frius. Le operazioni aeree si sono concluse alle 17:38.

Un altro incendio di rilevante entità ha colpito l'agro del Comune di Ottana, in località "N.ghe Gaddone". La lotta contro le fiamme è stata coordinata dal personale delle Stazioni del Corpo Forestale di Bolotana e Macomer, supportato dagli elicotteri del CFVA di Farcana e Anela. Tre squadre dell'Agenzia Forestas di Bolotana, Nuoro e Gavoi e una squadra di volontari della Protezione Civile di Ottana sono intervenute. Le operazioni aeree si sono concluse alle 16:15.

Ad Arbus, in località "Cuccureddu", l'incendio ha richiesto un intervento considerevole. Il personale della Stazione del Corpo Forestale di Guspini, insieme agli elicotteri del CFVA di Villasalto, ha lavorato per spegnere le fiamme. Due Canadair da Olbia sono stati impiegati. Due squadre dell'Agenzia Forestas di Guspini e Gonnosfanadiga, una squadra dei V.V.F. di Sanluri e tre squadre di volontari della Protezione Civile di Guspini e Arbus sono state coinvolte.

L'incendio in agro del Comune di San Nicolò d'Arcidano, località "Coddu Boinargius", ha visto l'intervento della Stazione del Corpo Forestale di Marrubiu e dell'elicottero del CFVA di Anela. Hanno partecipato anche il GAUF di Oristano, una squadra dell'Agenzia Forestas di Siris, una dei V.V.F. di Oristano e una squadra della compagnia Barracellare di Terralba.

Infine, un altro incendio di notevole gravità ha interessato il Comune di Tiana, nella località "Bau e ladu". Il personale delle Stazioni del Corpo Forestale di Tonara e Sorgono, supportato dagli elicotteri del CFVA di Farcana e San Cosimo, ha lavorato senza sosta. Una squadra dei V.V.F. di Sorgono è intervenuta.

Questi eventi hanno messo a dura prova le risorse della Regione, evidenziando l'importanza di un coordinamento efficace e tempestivo per affrontare emergenze di tale portata. Le autorità locali invitano i cittadini a prestare massima attenzione e a seguire le indicazioni per prevenire ulteriori incendi.