mercoledì, 08 dicembre 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Nera

Scoperta evasione milionaria

Operazione della Guardia Finanza

Scoperta evasione milionaria
Scoperta evasione milionaria
Olbia.it

Pubblicato il 21 ottobre 2021 alle 12:55

condividi articolo:

Cagliari. Continua l’azione della Guardia di Finanza a contrasto dell’evasione fiscale, con lo specifico intento di individuare, in questo particolare periodo storico caratterizzato da un’emergenza sanitaria, le fattispecie illecite più gravi e pericolose che minano seriamente l’integrità e l’equilibrio dei mercati e del sistema tributario.

L’opera delle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Cagliari è quindi orientata contro i fenomeni di grande evasione ed elusione fiscale, in un periodo di crisi economica in cui gli effetti distorsivi della concorrenza e del mercato provocati dall’evasione e dalle frodi fiscali sono accentuati.

La Guardia di Finanza della Provincia di Cagliari hanno concluso svariati interventi sul territorio nei confronti di imprese, operanti nell’e-commerce, ovvero nei settori dell’edilizia, del giardinaggio, dei servizi contabili e sanitari, nella ristorazione e nel trasporto merci e che hanno permesso di scoprire la sottrazione al Fisco di ricavi per oltre 3,1 milioni di euro di ricavi, l’omessa presentazione delle dichiarazioni dei redditi, anche per più anni nonostante la continua operatività, da parte di taluni tra i contribuenti sottoposti ad ispezione fiscale ed una evasione dell’I.V.A. ammontante a circa 4 milioni di euro.

L’azione “chirurgica” della Guardia di Finanza verso i fenomeni di evasione ed elusione fiscale maggiormente distorsivi della concorrenza e del mercato si fonda su un processo di selezione basato su specifiche analisi di rischio prevedenti la valorizzazione delle numerose informazioni e risultanze ritraibili dalla quotidiana attività di controllo economico del territorio e dalle banche dati in uso al Corpo. Un’attività meticolosa ed articolata, con la finalità di intercettare le forme di evasione fiscale più pericolose e maggiormente lesive degli interessi collettivi, intercettate e quantificate anche grazie a particolari strumenti di analisi.