sabato, 23 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Sardegna, sanità privata a Regione: "servono risorse straordinarie"

Sardegna, sanità privata a Regione:
Sardegna, sanità privata a Regione:
Olbia.it

Pubblicato il 10 agosto 2020 alle 20:01

condividi articolo:

Cagliari, 10 agosto 2020 - I laboratori privati accreditati hanno terminato i fondi a disposizione per le analisi convenzionate con il servizio sanitario regionale. Questo perché durante i mesi di lockdown i laboratori hanno aumentato i servizi, data una maggiore richiesta dei cittadini che non hanno potuto rivolgersi agli ospedali o poliambulatori pubblici.

A tal proposito lanciano l'allarme e si rivolgono alla Regione in modo tale che vengano stanziati ulteriori fondi per permettere di proseguire nel loro lavoro: "Nel corso di questi mesi durante i quali gli ospedali hanno funzionato a scartamento ridotto, con prenotazioni e accoglimento delle sole urgenze, i laboratori hanno esaurito le risorse già insufficienti messe a loro disposizione oltre che aver fatto fronte a spese straordinarie di personale e di gestione".

"Si chiede alla Regione Sardegna risorse straordinarie che permettano ai cittadini di effettuare le analisi per le quali risultino esenti. In mancanza di tali finanziamenti le strutture accreditate convenzionate, a partire dai mesi di agosto e settembre, si troveranno nella necessità di far pagare i cittadini, compresi gli esenti per malattia, età e reddito".