martedì, 18 gennaio 2022

Informazione dal 1999

Generale, Salute

Santa Teresa Gallura, oltre 30 positivi al Covid: mascherine all'aperto

La comunicazione

Santa Teresa Gallura, oltre 30 positivi al Covid: mascherine all'aperto
Santa Teresa Gallura, oltre 30 positivi al Covid: mascherine all'aperto
Olbia.it

Pubblicato il 06 dicembre 2021 alle 09:22

condividi articolo:

Santa Teresa Gallura. La sindaca di Santa Teresa Gallura Nadia Matta, ha comunicato gli ultimi aggiornamenti Covid: risultano positive al test molecolare e antigenico 35 persone. Così si legge nella nota della prima cittadina: " Comunico che, ad oggi, abbiamo 30 positivi al tampone molecolare e 5 al tampone antigenico rapido. La situazione non è tale da destare preoccupazione in considerazione del fatto che, come comunicato da ATS, 8 dei positivi (compresi nei 30), hanno una carica virale molto bassa".
 
"Inoltre, mi sento di dirvi che siamo stati sempre chiari, puntuali e trasparenti nella comunicazione ogniqualvolta è stato necessario informare, ma senza creare eccessivi allarmismi che non fanno bene allo stato d'animo già molto provato da questa pandemia. Dovere di un'Amministrazione è quello di dare tranquillità e sicurezza ai propri cittadini. Per questo continuiamo ad essere punto di riferimento per chi è ammalato e per chi chiede il tampone quando sintomatico o contatto di positivo.
Continuiamo a fare screening alla popolazione, soprattutto a quella scolastica, per perseguire ancora l'obiettivo di riuscire ad arginare la diffusione del numero dei positivi".
 
"Continuiamo a non abbassare la guardia rispettando le principali regole che tutti conosciamo e potremo così trascorrere le festività serenamente e senza eccessive privazioni. È pronta un'ordinanza sindacale che imporrà l'uso delle mascherine all'aperto durante le manifestazioni pubbliche natalizie che si terranno nei giorni 8, 23, 29, 31 dicembre 2021 e 6 gennaio 2022. Si è ritenuto necessario adottare questa ulteriore misura di sicurezza sanitaria perché, sicuramente, in queste giornate vi sarà un afflusso di persone per le quali sarà difficoltoso garantire un adeguato distanziamento interpersonale", conclude Matta.