domenica, 25 luglio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Regione: stanziati nuovi fondi per Tempio che celebra De Andrè

Regione: stanziati nuovi  fondi per Tempio  che celebra De Andrè
Regione: stanziati nuovi  fondi per Tempio  che celebra De Andrè
Laura Scarpellini

Pubblicato il 16 ottobre 2019 alle 19:26

condividi articolo:

Tempio Pausania, 16 ottobre 2019 -Ancora una volta la Sardegna renderà omaggio al suo indimenticabile ospite che la elesse a suo rifugio, e che mantenne inalterato nel tempo un legame indissolubile.

La Regione Sardegna intende celebrare il ventennale della morte di Fabrizio De André quasi a voler confermare che il tempo e la premura dièpartita dell'artista non sono riusciti a scalfire la "presenza" sul territorio del cantautore ligure, che ad oggi pare più viva che mai.

A tal proposito sono stati sbloccati 25 mila euro alla Regione su proposta dell’assessore della CulturaAndrea Biancareddu. I fondi saranno destinati al Comune diTempio Pausaniaper l’organizzazione di convegni, seminari, concerti ed eventi che avranno interesse la produzione musicale e il rapporto profondo di De Andrè con la Sardegna.La città fu il suo luogo ideale in cui vivere e lavorare con la sua famiglia.

Un riconoscimento che arriva nel ventennale della sua morte al centro gallurese che con la sua casa, l’Agnata, ormai divenuta una suggestiva struttura ricettiva, sta a testimoniare la continua presenza di De Andrè. Il grande artista più volte utilizzò nelle sue canzoni il gallurese e le tematiche legate alla cultura sarda, sdoganando la regione oltre i suoi confini, e facendola apprezzare in ambito internazionale. Un dovuto tributo a chi non ha mai lasciato per un attimo questa terra, e che piacevolmente continua a viverci, magari mescolandosi tra coloro che lo ricordano con immutato affetto.