sabato, 23 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia, svaligia tabacchino e sperona Carabinieri: arrestato

Olbia, svaligia tabacchino e sperona Carabinieri: arrestato
Olbia, svaligia tabacchino e sperona Carabinieri: arrestato
Patrizia Anziani

Pubblicato il 28 marzo 2020 alle 13:12

condividi articolo:

Olbia, 28 marzo 2020 - Notte ad alta tensione per i Carabinieri di Olbia che hanno arrestato un giovane ritenuto responsabile di un furto, ma anche d i un tentativo di fuga dall'arresto.

Lo scenario è il quartiere di Pittulongu, dove un il tabacchino di Luca Puddu è stato violato.

L'allarme è suonato intorno alle 3:55 di notte: vetrata sfondata, cose che mancano, danni. Non è la prima volta che il tabacchino viene preso di mira, ma questa volta il presunto autore è stato preso immediatamente.

Secondo quanto trapela, i Carabinieri - nel cuore della notte - hanno notato un giovane aggirarsi in zona industriale e si sono avvicinati per fare un controllo.

Da quel momento in poi è scattato un inseguimento ad altissima velocità per le strade olbiesi e in particolare per la circonvallazione.

Minuti ad altissima tensione con tanto di speronamenti contro le auto dei carabinieri olbiesi, in particolare del Nucleo Radiomobile.

Alla fine, l'auto in fuga si è fermata e il conducente - un giovane - è scappato per la campagna. Una fuga durata pochissimo perché i Carabinieri sono riusciti a fermarlo.

La refurtiva (Dvr, soldi in contanti) è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.