Da 980 giorni 9 ore 10 minuti 58 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400
Cronaca Olbia

Olbia, spaccia metadone in centro: arrestata

Brili immobiliare 1400

Olbia, 04 maggio 2020 – Nuova operazione dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia, i quali durante il ponte del primo maggio hanno avviato un’attività contro lo spaccio di droga. Il controllo si è unito alle operazioni per il rispetto delle ordinanze Covid-19.

Durante quest’ultimo servizio, l’Arma ha arrestato una donna originaria di Calangianus: l’accusa è di spaccio di metandone.

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 300

“Nel corso di un mirato servizio di osservazione, i militari della Sezione Operativa del NORM hanno individuato una signora, una cinquantenne non conosciuta dagli operatori, che camminava nelle vie del centro città e, ad un certo punto, con atteggiamento furtivo, si incontrava con un’altra donna a cui consegnava una busta in cellophane, ricevendo qualcosa in cambio”, si legge nella nota stampa

Secondo la ricostruzione dell’Arma, le due donne alla vista dei militari avrebbero tentato di “dileguarsi ma venivano prontamente bloccate e, verificato il contenuto dell’involucro e lo scambio di denaro, accompagnate in caserma con l’ausilio di una pattuglia della Sezione Radiomobile”, prosegue la nota.

Sempre secondo gli inquirenti, le due donne avrebbero fatto uno scambio che avrebbe fruttato “la somma di 100 euro a fronte di 14 flaconi di metadone da 20 mg ciascuno. La successiva perquisizione domiciliare, eseguita dai Carabinieri della Stazione di Calangianus della Compagnia di Tempio Pausania, ha permesso di rinvenire altro quantitativo di metadone (5 flaconi della stessa marca) e 1 grammo di eroina, oltre a varie siringhe e diverso materiale per il confezionamento”, prosegue il comunicato stampa.

“La sostanza e il denaro sono stati sequestrati, mentre la donna, una disoccupata con specifici precedenti di polizia, dopo la convalida del provvedimento, è tornata in libertà in attesa di processo. L’acquirente è stata segnalata all’Autorità amministrativa quale assuntore di sostanze stupefacenti”, spiega l’Arma.

Infine, “Le due donne sono state inoltre sanzionate per il mancato rispetto degli obblighi previsti dalle misure di contenimento al contagio da COVID-19”.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Geasar summer 2020 1400
In Alto