domenica, 14 agosto 2022

Informazione dal 1999

Politica

Olbia, sanità disastrosa: chiesto Consiglio comunale ad hoc

La richiesta è di Olbia Democratica e del Gruppo misto

Olbia, sanità disastrosa: chiesto Consiglio comunale ad hoc
Olbia, sanità disastrosa: chiesto Consiglio comunale ad hoc
Olbia.it

Pubblicato il 26 luglio 2022 alle 16:36

condividi articolo:

Olbia. Una sanità sempre più disastrosa corredata da segnalazioni su segnalazioni che ogni giorno vengono pubblicate sui giornali, sia online che cartacei. Una situazione grave che la politica deve affrontare: ecco perché i gruppi consiliari Olbia Demicratica Gruppo Misto hanno protocollato oggi una richiesta per la convocazione di un consiglio comunale dedicato proprio a questo tema.

"Come consiglieri comunali di minoranza, appartenenti ai gruppi Olbia Democratica e Gruppo Misto, abbiamo chiesto al Sindaco di Olbia e al Presidente del Consiglio Comunale la convocazione urgente di un’incontro aperto alla città e a tutti i portatori di interesse, nella prima data utile, al fine di poter dibattere la questione relativa alla gravissima situazione in cui versano tutte le strutture sanitarie della Gallura e in modo particolare quelle di Olbia, nonché delle problematiche dell’attuale offerta sanitaria pubblica e privata del nostro territorio", spiegano i consiglieri e le consigliere.

"La cronaca ci consegna quotidianamente una situazione ormai al collasso, sulla quale non può continuare a regnare l’indifferenza delle istituzioni locali e regionali. Abbiamo chiesto che alla seduta vengano invitati tutti i rappresentanti della conferenza socio sanitaria della Gallura, tutti i sindaci e i consiglieri regionali del territorio, i rappresentati della Direzione Sanitaria della Asl della Gallura e i rappresentati delle sigle sindacali, nonché delle strutture private presenti. La grave situazione venutasi a creare richiede un impegno straordinario da parte di tutti alla ricerca di soluzioni immediate, nell’interesse dell’incolumità dei nostri concittadini e delle numerose persone che questo territorio ospita nella stagione estiva, in modo particolare con l’avvicinarsi del mese più caldo della stagione turistica. Si è chiesto, infine, che nella medesima seduta il Consiglio Comunale, venga convocato anche in forma ordinaria al fine di poter deliberare un atto di indirizzo formale da inviare a chi ha competenze e responsabilità specifiche in relazione all’oggetto dell’incontro", concludono.

La richiesta è stata protocollata da: Ivana Russu, Gianluca Corda, Antonio Loriga, Maddalena Corda, Rino Piccinnu, Stefano Spada.