Da 840 giorni 51 minuti 21 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Edilmass orizzontale
Cronaca Olbia

Olbia, niente tv a Orgosoleddu: appello dei residenti

iRiparo Olbia dieffe 1400 domenico castaldo

Olbia, 04 aprile 2020 – In tempo di Covid-19 la televisione per molte famiglie è un’utile compagnia oltre che uno strumento indispensabile per informarsi. Eppure, per alcune famiglie di Olbia – non poche, tra l’altro – è diventata un miraggio.

Siamo a Orgosoleddu, uno dei cuori olbiesi per eccellenza, e qua da circa un mese i canali RAI (quelli che tutti noi paghiamo attraverso il canone in bolletta), nonché La7 e Videolina, sono off limits: niente svago, ma soprattutto niente informazione regionale.

Spesati article offerte

Così, un gruppo di famiglie ha deciso di vederci chiaro e ha deciso di chiedere aiuto a tutti – Comune compreso.

Le vie interessate sono tante: via Barcellona, via Cavalli, via Goldoni, via Umberto Giordano, via Salviati, via Zandonai, via Caro, Via Giordano Bruno. 

I residenti hanno provato di tutto: hanno risintonizzato le televisioni tante volte, le hanno resettate, hanno controllato i cavi e alla fine hanno chiamato i tecnici.

Posto che, a quanto pare, non ci sarebbe alcun problema al Limbara, l’ipotesi più accreditata sarebbe un’interferenza che potrebbe essere provocata da un ripetitore. Ripetitore che in zona esiste come praticamente in tutti i quartieri di Olbia.

Non potendo fare petizioni, gli abitanti hanno spedito una mail all’Amministrazione Comunale affinché se ne interessi e risolva l’arcano: le famiglie sono pronte a chiedere aiuto alla compagnia telefonica per una verifica sullo strumento che si trova vicino alle case in cui il segnale non prende più, se solo sapessero qual è.

Ecco il motivo della lettera al Sindaco Nizzi: il Comune ha infatti un piano delle antenne e sa di chi sono.

La speranza è che l’appello di queste famiglie non cada nel vuoto: l’informazione regionale garantita dalle tv locali, ormai rimaste in poche, è di vitale importanza. Anzi, è un bene primario del quale non si può fare a meno.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Prink 1400
In Alto