martedì, 24 maggio 2022

Informazione dal 1999

Politica

Olbia, Li Gioi: ITA assume, ma Regione non tutela ex dipendenti Air Italy

Sarebbero necessarie altre 500 assunzioni

Olbia, Li Gioi: ITA assume, ma Regione non tutela ex dipendenti Air Italy
Olbia, Li Gioi: ITA assume, ma Regione non tutela ex dipendenti Air Italy
Olbia.it

Pubblicato il 03 maggio 2022 alle 15:44

condividi articolo:

Olbia. Si torna a parlare degli ex dipendenti Air Italy. A farlo è il consigliere regionale Roberto Li Gioi. 

“Mancano dieci giorni alla partenza dei voli in continuità territoriale da e per la Sardegna gestiti da Ita Airways, e ancora oggi tutto tace in merito alla possibilità di assunzione degli ex lavoratori Air Italy nella nuova compagnia di bandiera. La Regione Sardegna e il Presidente Solinas non hanno mosso un dito per far leva sul Governo affinché le professionalità della base olbiese vengano tutelate. Entro il 2022 – dichiara Li Gioi - Ita Airways dovrà procedere ad almeno altre 500 assunzioni, di cui circa 200 dedicate alle tratte in continuità territoriale".

"Sono numerose infatti le posizioni attualmente aperte sul sito della compagnia, e tra le figure ricercate ci sono anche quelle che riguardano il personale navigante tecnico e di cabina”, spiega Li Gioi.

“Il tempo sta scorrendo e il Presidente Solinas e l'assessore al Lavoro devono dire chiaramente quali siano le loro intenzioni, non possono continuare ad ignorare questo dramma che coinvolge centinaia di famiglie galluresi”: questo l'intervento del consigliere regionale del M5s Roberto Li Gioi che ricorda “gli importanti vantaggi economici derivanti dall'assunzione di personale residente in Sardegna, a partire dai costi di pernottamento dell'equipaggio in quanto il primo volo della mattina parte sempre dall'isola”.