Tuesday, 21 May 2024

Informazione dal 1999

Cronaca, Nera

Mondo dell'ippica in lutto: morto il giovane fantino Stefano Cherchi

Addio al giovane fantino

Mondo dell'ippica in lutto: morto il giovane fantino Stefano Cherchi
Mondo dell'ippica in lutto: morto il giovane fantino Stefano Cherchi
Giada Muresu

Pubblicato il 03 April 2024 alle 10:12

condividi articolo:

Mores. Una tragedia ha colpito il mondo dell'ippica sarda e internazionale con la scomparsa del giovane fantino Stefano Cherchi, originario di Mores. Cherchi, 23 anni, è deceduto in Australia dove era ricoverato in coma dal 20 marzo, giorno dell'incidente che lo ha gravemente ferito sulla pista dell'ippodromo di Thoroughbred Park. (Leggi qui la notizia)

Il drammatico episodio è avvenuto mentre Stefano Cherchi si trovava in testa alla gara. Una caduta ha coinvolto anche altri due cavalli, causando al giovane fantino gravi lesioni alla testa. I genitori si erano immediatamente recati al suo fianco una volta appresa la notizia dell'incidente: Stefano Cherchi era stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Canberra.

La notizia della morte di Stefano Cherchi ha scosso profondamente l'ambiente dell'ippica sarda e ha suscitato grande commozione tra gli amanti del mondo dei cavalli. Il giovane fantino era considerato una promessa del settore, con il suo talento e la sua passione che avevano già lasciato il segno in diverse competizioni.

Le circostanze precise dell'incidente non sono ancora chiare e sarà fondamentale un'indagine approfondita per comprendere esattamente cosa sia accaduto in quella tragica giornata sull'ippodromo australiano. Intanto, il cordoglio per la perdita di Stefano Cherchi si diffonde rapidamente, con numerosi messaggi di solidarietà che giungono dalla comunità ippica sia a livello locale che internazionale. La sua prematura scomparsa lascia un vuoto incolmabile nel cuore di chi lo conosceva e di quanti ammiravano il suo talento e la sua determinazione nel mondo delle corse dei cavalli.