sabato, 23 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Arzachena: presentato questa mattina il film "Moda Mia"

Arzachena: presentato questa mattina il film
Arzachena: presentato questa mattina il film
Olbia.it

Pubblicato il 03 ottobre 2016 alle 17:19

condividi articolo:

Arzachena, 03 Ottobre 2016 -E’ stato presentato questa mattina, nel palazzo comunale di Arzachena, il progetto di lungometraggio “Moda Mia” diretto dal regista Marco Pollini, prodotto da Ahora film con il sostegno della Fondazione Sardegna Film Commission e il patrocinio del Comune di Arzachena, in particolare con il supporto dell’assessorato allo Spettacolo, coordinato da Alessandro Malu, e del sindaco Alberto Ragnedda.

Nel cast il noto attore di cinema, tv e teatro Pino Ammendola nel ruolo di “padre padrone” e il giovanissimo Francesco Desogus nella parte del protagonista Giovannino, aspirante stilista che lotta contro la volontà del genitore di tenerlo lontano dal suo sogno. Al progetto partecipa anche la soubrette e modella Melissa Satta, che conferma il suo interesse per un’iniziativa - come l’ha definita nel messaggio di saluto inviato per la presentazione – capace di mettere in luce la sua Isola. «E’ un film indipendente, possiamo definirlo artigianale e di alta qualità. Per questo ho accettato di interpretarlo e lavorare per la seconda volta con Pollini. – spiega Ammendola – E’ fondamentale investire in progetti che diano risalto ai giovani e alle loro aspirazioni, anche se lontane dagli schemi che altri hanno definito per loro».

La storia è ispirata alla vita di Federico Careddu, giovane arzachenese con la moda nel sangue. Da un anno e mezzo Federico ha scelto Sassari e la Scuola di moda Pellegrini per iniziare la sua carriera da creativo.

«Un film di qualità che parla di sentimenti, di famiglia e di giovani, e che mette in risalto le bellezze del nostro territorio. Tutti motivi validi per sostenerlo e promuoverlo» – conferma l’assessore Alessandro Malu. Arzachena ospiterà gran parte delle riprese tra strade panoramiche, campagne, chiesette, piazza centrale, borgo di Cannigione: le località più adatte e suggestive sono state scelte dal location manager incaricato dalla FondazioneFilm Commission, Mauro Caddeo. Anche il territorio di Palau è interessato con alcune riprese ai siti archeologici. Per l’amministrazione palaese era presente il dottor Mauro Aresu.

Le riprese sono iniziate questa mattina e andranno avanti sino a metà ottobre. Il film sarà proposto a tutti i più quotati film festival europei e nordamericani.