mercoledì, 06 luglio 2022

Informazione dal 1999

Cultura, Musica

Arzachena, 19esima edizione di Gospel Explosion: ecco il programma

Nove tappe in Sardegna

Arzachena, 19esima edizione di Gospel Explosion: ecco il programma
Arzachena, 19esima edizione di Gospel Explosion: ecco il programma
Olbia.it

Pubblicato il 17 dicembre 2021 alle 17:05

condividi articolo:

Arzachena. Edizione numero diciannove per Gospel Explosion, tradizionale appuntamento natalizio organizzato dall'associazione Progetto Evoluzione, importante realtà culturale di casa a Narcao, che da oltre trent'anni dedica il suo impegno alla diffusione e divulgazione della musica afroamericana in Sardegna organizzando nel Sulcis il festival internazionale Narcao Blues.

Da martedì 21 a giovedì 30 dicembre la manifestazione torna in presenza, dopo l'edizione virtuale dello scorso anno per via dell'emergenza sanitaria, riportando così la magia del Natale con l'inimitabile spirito e il calore del gospel, il genere musicale nato negli anni Trenta del Novecento nelle chiese afroamericane cristiano-metodiste, e allargatosi progressivamente nell'intero continente nordamericano. Protagonista, quest'anno, la formazione statunitense Karla Jones and Sound Of Praise, complesso vocale composto dal soprano Karla "KJ" Jones, dai contralti Rebecca Bascombe e Sharnecia Jones e dal tenore Brandon Bascombe, accompagnati da Joel Law al pianoforte, Jose Villalpando al basso e Nick Law alla batteria.

Nove le tappe in Sardegna per il gruppo originario della Florida: martedì 21 dicembre debutto isolano alle 21.30 presso la Chiesa di Santa Maria della Neve ad Arzachena; mercoledì 22 alle 21 il tour proseguirà al Cinema Miramare di Alghero; giovedì 23 Karla Jones and Sound Of Praise saranno di scena alle 21 al Teatro Garau di Oristano, il giorno di Natale (sabato 25) alle 19 al Teatro Centrale di Carbonia, mentre per Santo Stefano (domenica 26) sono attesi alle 19 a Vallermosa nella Sala Teatro di via Salvo d'Acquisto; lunedì 27 appuntamento alle 19 al Teatro Maria Carta di Pula, martedì 28 alle 19.30 nella Chiesa della Madonna delle Grazie a Sestu; mercoledì 29 il giro dell'isola approda alle 18.30 nella Chiesa San Giovanni Battista a Portoscuso (SU); ultimo impegno a Iglesias, giovedì 30 alle 19 presso la Chiesa di San Pio X.

Si legge nella nota dell'organizzazione: "Tutti i concerti sono a ingresso gratuito, a eccezione degli appuntamenti del 22 dicembre al Teatro Miramare di Alghero (biglietto a 15 euro, per informazioni contattare l'associazione culturale Music & Movie al numero 3401846468), del 23 dicembre al teatro Garau (biglietto intero a 15 euro, soci a 12 euro, under 15 a 10 euro; prevendita c/o L'Ente Concerti in via Ciutadella de Menorca - il mattino dalle ore 10 alle ore 12 e la sera dalle ore 17 alle ore 19; inizio prevendita lunedì 20 dicembre ) e del 25 dicembre al Teatro Centrale di Carbonia (biglietti a 12 euro, in vendita a Carbonia presso Biagetti, in via Gramsci, 111)".

"Karla Jones and Sound Of Praise è una formazione originaria della Florida Centrale, guidata dal soprano Karla Jones, trascinante leader con numerosi concerti all'attivo negli Stati Uniti, che si caratterizza per le innate capacità vocali e una predisposizione spirituale che traduce in musica durante le sue esibizioni dal vivo. La sua imponente presenza scenica, accompagnata da una gioia contagiosa, permette all'intera formazione di esprimere al meglio il suo talento. L'ensemble, infatti, è capace di muoversi abilmente da un repertorio gospel molto tradizionale, spaziando per quelle cose sono le pietre miliari della grande black music americana". 

Nell'attuazione delle misure sanitarie per contrastare l'emergenza coronavirus, l'ingresso agli eventi della rassegna sarà consentito a una persona per volta, con obbligo di mascherina e super green pass (certificato verde rafforzato che spetta ai vaccinati e ai guariti dal Covid-19). Sarà cura dell'organizzazione mettere a disposizione del pubblico il gel per sanificare le mani. Accesso vietato alle persone con una temperatura corporea superiore ai 37 gradi e mezzo.

"Sotto la direzione artistica di Gianni Melis e dell'Associazione Culturale Progetto Evoluzione, la rassegna Gospel Explosion ha portato nel corso degli anni in tutta la Sardegna il grande gospel statunitense, con importanti gruppi come The Harlem Messengers, Tony Washington Singers, Flossie Boyd Johnson & Favor, Friendly Travelers, Sjuwana Byers and Children of God, Oscar Williams & Perfected Praise, il London Community Gospel Choir, Followers of Christ, South Carolina Mass Choir e Cedric Shannon Rives. Nata con il preciso intento di dar continuità all'idea dell'associazione culturale Progetto Evoluzione di creare occasioni di sviluppo e crescita culturale in periodi dell'anno differenti da quello estivo, la rassegna è divenuta nel tempo uno degli appuntamenti più importanti nella mappa delle rassegne isolane e nazionali. Per informazioni, la segreteria dell'associazione culturale Progetto Evoluzione risponde al numero 0781875071 e all'indirizzo di posta elettronica [email protected]", conclude la nota.