martedì, 07 dicembre 2021

Informazione dal 1999

Cultura, Arte e Spettacolo

Berchiddeddu: Luca Molinas abbellisce il paese con i murales

L'idea per riportare il turismo a Berchiddeddu

Berchiddeddu: Luca Molinas abbellisce il paese con i murales
Berchiddeddu: Luca Molinas abbellisce il paese con i murales
Giulia Padre

Pubblicato il 30 agosto 2021 alle 06:00

condividi articolo:

Berchiddeddu. Usare i murales come trampolino di lancio per far rivivere un intero paese: è questa l'idea di Luca Molinas, giovane che ha iniziato a dipingere i muri per l'amore che nutre per Berchiddeddu e i suoi paesaggi.

"E' da qualche anno ormai che Berchiddeddu è stato completamente messo da parte, è un peccato. La piazza è un cantiere da 15 anni, le vie sono trascurate, è il mio paese e non potevo lasciarlo così: ecco perchè ho iniziato ad abbellirlo, dipingendo murales sulle pareti." - ci racconta Luca.

Arte che parla di Sardegna, di tradizione, di ospitalità, ma soprattutto di appartenenza alla comunità: un impegno che certamente punta ad attirare turisti e visitatori in paese, ma che approfondisce anche il legame tra Berchiddeddu e i suoi abitanti. Adesso i murales in paese sono nove, tutti diversi, ma accomunati dall'amore per l'Isola: da Grazia Deledda alle vicende amorose degli anziani, Molinas ritrae con semplicità storie millenarie.

"Ho iniziato improvvisando, con l'idea appunto di abbellire il paese. Mi piacerebbe richiamare artisti da tutta la Sardegna, e perchè no anche dall'Italia. Ognuno con il suo stile adornerebbe le strade di un luogo che ha tanto da offrire, non solo agriturismi. Purtroppo la pandemia ha messo in stand-by il mio progetto, ma spero di riuscire a partire dai prossimi mesi a coinvolgere tutti. Io non voglio fare tutto da solo, vorrei che tutti si sentissero liberi di partecipare e dire la loro, che sia una scritta o un disegno."

Un progetto che è partito con poco, da Luca e dai suoi colori. Poi, visto il successo, ha fatto ricredere tutti gli scettici e ha richiamato l'attenzione dell'Amministrazione comunale di Olbia. "Sono stato ricevuto dal Sindaco e sono stato supportato nella mia iniziativa. " - ci racconta Luca.

I murales, però, sono solo una parte dell'idea di Molinas: dietro c'è l'intenzione di far rivivere un paese, le sue bellezze, i suoi paesaggi. "Berchiddeddu è pieno di piccoli gioielli che pochi conoscono: le tombe dei giganti e Punta Maiori sono solo due esempi. Abbiamo creato l'Associazione folkloristica Valle di Olevà per il recupero delle tradizioni popolari e per la rivalutazione del territorio. Il nostro obiettivo è organizzare eventi che riescano a raggiungere il maggior numero di persone possibili. Il focus non è la religione, ma la tradizione. Finora siamo riusciti a recuperare i costumi e i balli tradizionali di Berchiddeddu, che è l'ultimo paese della Gallura e ha influenze anche da altre culture sarde." 

Insomma, un'idea che da piccola si è fatta grande, per il recupero di un paese che solo qualche anno fa vedeva in estate le sue vie gremite di curiosi e visitatori che si fermavano a godersi gli spettacoli di balli tradizionali e ottimo cibo. Tra non molto i lavori in piazza saranno ultimati, e i murales di Luca splenderanno al centro di un nuovo inizio.