mercoledì, 27 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Tempio: Il liceo artistico De André accoglie gli immigrati

Tempio: Il liceo artistico De André accoglie gli immigrati
Tempio: Il liceo artistico De André accoglie gli immigrati
Dénise Meloni

Pubblicato il 27 gennaio 2018 alle 10:19

condividi articolo:

Tempio Pausania, 27 Gennaio 2018 - Il liceo artistico apre le porte agli immigrati: un impegno di notevole difficoltà, ma che permette a 18 migranti, che si trovano nel territorio della Gallura, di proseguire gli studi. Questo avviene anche grazie al CIF, che da diversi anni propone nel territorio un corso di Italiano L2 rivolto principalmente alle donne migranti, attraverso il progetto "Leggere, scrivere, comunicare".

Quest'anno sono stati cambiati i destinatari, puntando su ragazzi provenienti da diverse zone dell'Africa, protagonisti di storie di vita difficili. Per loro la scuola diventa un mezzo di inclusione fondamentale: insegnare l'italiano a questi ragazzi è una missione volta a creare valore e cultura.

Nell'istituto è stato redatto un protocollo di accoglienza per agevolare il procedimento di inclusione scolastica degli studenti stranieri non accompagnati ed è stato sviluppato un approccio didattico personalizzato. Non solo: sono stati attivati dei progetti di integrazione tra culture differenti, nonché degli scambi culturali.

Col progetto"Legami", invece, sono state istituite con risorse ministeriali delle attività che prevedonosostegno linguistico e psicologico, ma anche l'attività di mediazione interculturale. Gli alunni che hanno seguito questo percorso hanno imparato nuove parole, ma forse l'aspetto più importante riguarda l'aver compreso fino in fondo come si vive in una comunità complessa.

Attraverso il laboratorio di musica è stato realizzato anche un pezzo rap cantato in lingua italiana, quindi di ideazione non semplice. La canzone ha il merito di raccontare, attraverso un processo di condivisione, le difficoltà del vivere, del viaggio e dei sogni per il futuro di questi giovani.