martedì, 19 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Reddito di cittadinanza senza diritto: 52 denunce

Reddito di cittadinanza senza diritto: 52 denunce
Reddito di cittadinanza senza diritto: 52 denunce
Olbia.it

Pubblicato il 04 giugno 2020 alle 17:46

condividi articolo:

Cagliari, 4 giugno 2020- Usufruivano del reddito di cittadinanza senza averne diritto. 52 commercianti ambulanti sono stati scoperti dai Finanzieri della Seconda Compagnia di Cagliari. Gli illeciti sono saltati fuori a seguito di un'attività di polizia economico finanziaria svolta su tutto il territorio regionale nella quale sono stati individuati 731 titolari di partiva Iva e ambulanti. Durante le indagini sono state messe a confronto le domande di richiesta del reddito con i dati del reddito dei singoli beneficiari della misura. Tra queste 731 domande sono stati individuati 52 titolari di sussidio percepito senza requisiti. Di questi 23 sono della provincia di Cagliari, 10 di quella di Sassari, 10 della provincia di Oristano e 9 di quella di Nuoro. L’importo complessivo dell’indebita percezione del reddito scoperto dalle Fiamme Gialle ammonta a 169mila euro. 51 dei richiedenti avevano presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica senza indicare l’effettivo reddito percepito nel 2017 e 2018 così da far sembrare la propria condizione reddituale inferiore e tale da rendere necessario il reddito di cittadinanza. Un titolare di reddito aveva invece omesso di dichiarare nella domanda un componente del proprio nucleo familiaregià beneficiario del reddito. I 52 commercianti ambulati sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria e segnalati all’Inps per il recupero del beneficio.

Cronaca

Cronaca