Friday, 19 July 2024

Informazione dal 1999

Cronaca, Giudiziaria

Palau, vicenda ex-sindaco Pala: il pm chiede l'assoluzione

Svolta nel processo giudiziario

Palau, vicenda ex-sindaco Pala: il pm chiede l'assoluzione
Palau, vicenda ex-sindaco Pala: il pm chiede l'assoluzione
Camilla Pisani

Pubblicato il 17 June 2023 alle 13:00

condividi articolo:

Olbia. Dopo le accuse di promessa di aiuti in cambio di propaganda elettorale che hanno scosso il Comune di Palau nel 2017, l'ex sindaco Francesco Pala e la sua vice, Maria Teresa Pes, si trovano ora di fronte a una richiesta di assoluzione da parte del pm Marco Contu. È quanto riferisce La Nuova Sardegna.

Durante il processo davanti al gup di Tempio, il procuratore ha affermato che non vi sono elementi sufficienti per sostenere le accuse mosse contro i due amministratori e la persona a cui sarebbe stata fatta la promessa di aiuto.

L'indagine condotta dalla Procura di Tempio aveva portato all'arresto di Pala e Pes nel 2017, facendo precipitare il Comune di Palau in una crisi politica. Tuttavia, secondo il pm, le prove raccolte durante il processo dimostrano la totale infondatezza delle accuse. I legali della difesa, Giovanni Azzena, Tomasino e Giulia Russu, hanno sempre sostenuto l'innocenza dei loro clienti e la mancanza di basi solide per l'accusa.

Dai documenti presentati emerse che l'ex sindaco, intercettato dalle indagini, aveva chiesto a Angelo Barbato di occuparsi della campagna elettorale sui social media, ma la risposta negativa di Barbato, dovuta alla percezione dell'indennità di disoccupazione, ha innescato le indagini e gli arresti. Successivamente, sia Pala che Pes si sono dimessi dalle loro cariche, e il Comune di Palau è stato commissariato.

Il processo proseguirà il prossimo 6 luglio, quando il gup di Tempio prenderà una decisione in merito all'accusa. Nel frattempo, l'assoluzione richiesta dal pm potrebbe rappresentare una svolta significativa per gli ex sindaci e l'accusato, che sperano di ottenere la piena riabilitazione dopo anni di turbamento legale.

La vicenda ha segnato una svolta nella politica locale di Palau e ha avuto ripercussioni sulla comunità. Ora, con la richiesta di assoluzione avanzata dalla Procura, si apre la possibilità di una conclusione positiva per gli imputati e di un ristabilimento della stabilità nel Comune. Resta da vedere quale sarà la decisione finale del gup e come questa influenzerà il futuro politico di Palau.