domenica, 20 giugno 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia, Tribunale chiuso in anticipo: il trasferimento è iniziato a Ferragosto

Olbia, Tribunale chiuso in anticipo: il trasferimento è iniziato a Ferragosto
Olbia, Tribunale chiuso in anticipo: il trasferimento è iniziato a Ferragosto
Angela Galiberti

Pubblicato il 19 agosto 2013 alle 18:02

condividi articolo:

Olbia - L'Italia si spegne a Ferragosto? Niente di più falso, almeno nel settore giustizia. Ma non pensate a magistrati, giudici, segretati, cancellieri e avvocati che fanno gli straordinari: bensì, pensate alla chiusura delle sedi distaccate dei tribunali. Ebbene sì: mentre la città di Olbia si godeva il sole di ferragosto, al Tribunale si facevano traslochi. A denunciare il fattaggio è l'Ordine degli Avvocati di Olbia-Tempio, presieduto dalla dottoressa Paola Gosamo, con una nota stampa ufficiale.
"Il consiglio dell'ordine degli avvocati di Tempio informa l' utenza che, in anticipo con i tempi previsti dalla legge( 13 settembre 2013), la sezione distaccata di la Maddalena, completato il trasloco , e' stata chiusa al pubblico gia' dal 12 agosto ultimo scorso, unitamente all ' ufficio notifiche ed esecuzioni. Nella sezione distaccata di Olbia si stanno completando le operazioni di trasloco, iniziate il 14 agosto u. s., e le cancellerie penali e civili non sono più operative . Qualsiasi adempimento di competenza dei suddetti uffici dovrà essere espletato presso il Tribunale di Tempio. L'ufficio notifiche ed esecuzioni addetto alla sede di Olbia ,invece, rimarrà aperto al pubblico sino al giorno 11 settembre 2013 ma, a causa delle operazioni di trasloco in corso, il servizio non potrà essere garantito; nel frattempo, e sino al 13 settembre 2013, l' ufficio notifiche ed esecuzioni di Tempio non accetterà atti di competenza della sezione di Olbia. Per maggiori informazioni rivolgersi al Presidente del Tribunale di Tempio."
Se questo non rappresenta il caos, poco ci manca. Con questo trasferimento si conclude, anzitempo, la procedura di chiusura delle sedi distaccate di Olbia e Tempio può definirsi conclusa. Da questo momento inizieranno i veri disagi per i cittadini che, da Olbia, dovranno spostarsi a Tempio. Per il Comitato olbiese per il tribunale si apre, dunque, un nuovo fronte: da questo momento in poi la richiesta di avere la sede del Tribunale ad Olbia non è più un tabù.