Saturday, 20 April 2024

Informazione dal 1999

Annunci, Eventi, Generale, Salute

Olbia, terzo incontro del progetto “Protagonisti della nostra salute” a cura del Dott. Egidio Camerada

Ecco i dettagli dell’evento

Olbia, terzo incontro del progetto “Protagonisti della nostra salute” a cura del Dott. Egidio Camerada
Olbia, terzo incontro del progetto “Protagonisti della nostra salute” a cura del Dott. Egidio Camerada
Ilaria Del Giudice

Pubblicato il 28 January 2024 alle 06:00

condividi articolo:

Olbia. Sabato 10 febbraio si concluderà il ciclo di incontri del progetto “Protagonisti della nostra salute”, a cura del reumatologo Egidio Camerada, organizzato dal Comitato Fibromialgici Uniti e patrocinato dall’Assessorato dei Servizi Sociali del Comune. L’evento è aperto a tutti e si terrà presso il Museo Archeologico di Olbia alle ore 16:00. Obiettivi dell’incontro: implementare le azioni di comunicazione nell’ambito di conoscenza della salute; sostenere azioni in tema di prevenzione e promozione di stili di vita sani; integrare o limitare il modello farmacologico in favore della prevenzione delle patologie piuttosto che concentrarsi solo sulla cura dei sintomi.

I primi due incontri si erano tenuti il 21 ottobre (“Abbi cura del tuo corpo, è l’unico posto in cui devi vivere”) e il 25 novembre 2023 (“Siate il cambiamento che volete vedere nel mondo”) e avevano trattato rispettivamente i seguenti argomenti: Cosa è la Salute – Quali sono i fattori da cui dipende la Salute – Cosa fare per acquisirla e potenziarla – Rapporto Mente Corpo e Salute; Rapporto tra il nostro mondo interiore e salute – Mente conscia ed inconscia: amica o nemica? – Dialogare con l’inconscio, tecnica dell’immaginazione creativa. Gli eventi avevano riscontrato molta partecipazione. In quest’ultimo incontro invece, dal titolo “La Salute è una benedizione ma quasi sempre è una conquista”, si affronteranno i seguenti temi: Rapporto fra Motivazione e Salute; Il potere quantico della Mente; Come eliminare i pensieri negativi prima che loro eliminino te.

Valentina Degortes, una delle referenti del C.F.U e delle organizzatrici dell’evento afferma: “Ci stiamo rendendo conto sempre di più quanto sia importante diffondere una cultura di prevenzione a livello di Salute della persona, intesa come benessere psico-fisico a 360 gradi. Questo incontro ci aiuterà a capire quanto siamo realmente responsabili della nostra salute e ci fornirà alcune indicazioni per condurre uno stile di vita sano nell’ottica della prevenzione/risoluzione di alcune patologie. Verranno trattati argomenti futuristici, seppur anticipati nel passato, quali la mente quantica e l’epigenetica, ripresi in una chiave di lettura scientifica attuale, la quale spiega che il pensiero negativo risuona nelle cellule e può modificare persino il DNA. Ringrazio l’Assessora alle Politiche Sociali Simonetta Lai per aver accreditato il nostro progetto e quanti parteciperanno invitando specialmente ad ascoltare il Dott. Camerada quanti sono affetti da patologie croniche, i loro familiari, associazioni e sanitari, in virtù della loro possibilità di divulgare ulteriormente queste informazioni utili per tutti”.

Per prenotare il ticket gratuito dell'incontro clicca qui