martedì, 30 novembre 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia, polemiche sulla giornata contro l'omofobia. Dura reazione di Curreli, ma le scuole si difendono

Olbia, polemiche sulla giornata contro l'omofobia. Dura reazione di Curreli, ma le scuole si difendono
Olbia, polemiche sulla giornata contro l'omofobia. Dura reazione di Curreli, ma le scuole si difendono
Angela Galiberti

Pubblicato il 27 maggio 2014 alle 11:00

condividi articolo:

Olbia, 28 Maggio 2014 - E' passata una settimana dalla celebrazione della Giornata mondiale contro l'omofobia e la transfobia, ma le polemiche e le discussioni non accennano a finire. Del resto, forse è normale che sia così: l'omofobia, l'omosessualità e il ruolo delle istituzioni sono argomenti che scaldano e che sollecitano le diverse senibilità. Il pomo della discordia è soltanto uno: l'assenza delle scuole al dibattito organizzato dalla delegata alle Pari Opportunità, Enza Tucconi. Quel vuoto compresso che ha inondato la sala rossa dell'Expò di Olbia ha lasciato davvero con l'amaro in bocca gli organizzatori. Le scuole però non ci stanno ad essere additate come dei mostri o come insensibili. "Le attività vengono programmate a Settembre, ma noi cerchiamo di partecipare a tutto ciò che ci viene proposto - ha detto Gianluca Corda, dirigente dell'IPIA di Olbia -. Purtroppo è stata scelta una data complicata, a cavallo del ponte di San Simplicio e degli impegni per la remata. La nostra scuola fa anche la settimana corta, quindi il sabato gli studenti non vanno a scuola". Piccata la replica di Enza Tucconi. "Se ci avessero avvertito, saremmo stati disponibili a cambiare la data della manifestazione per permettere la partecipazione delle scuole - ha detto la delegata Tucconi -. Inoltre c'è una circolare del Miur che invita gli istituti scolastici a partecipare alle manifestazioni per la Giornata mondiale contro l'omofobia. Non scordiamocelo". Nel video sosttostante la reazione a caldo di Maria Paola Curreli, dirigente scolastico e rappresentante dell'Agedo da sempre in prima linea nella lotta contro l'omofobia soprattutto nelle scuole. ++ VIDEO INTERVISTA A MARIA PAOLA CURRELI ED ENZA TUCCONI ++