martedì, 19 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia, piantagione di marijuana nascosta tra la vegetazione: un arresto

Olbia, piantagione di marijuana nascosta tra la vegetazione: un arresto
Olbia, piantagione di marijuana nascosta tra la vegetazione: un arresto
Angela Galiberti

Pubblicato il 13 giugno 2014 alle 09:18

condividi articolo:

Olbia, 13 Giugno 2014 - Nuova operazione antidroga per i Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia. In seguito a una mirata attitività di osservazione, i carabinieri olbiesi hanno individuato una piantagione di marijuana nascosta tra la rigogliosa vegetazione gallurese in una località situata tra Olbia e Monti. Nella prima mattinata odierna è stato preso di mira l’obiettivo, consistente in una’area di coltivazione, ricavata dal disboscamento parziale di una area protetta dalla vegetazione spontanea e contenente 14 piante di cannabis indica, alte circa 1,5 metri, irrigate e concimate con un artigianale ma efficiente sistema elettromeccanico (serbatoi/pompe/secchi/canalizzazioni) collegato al fiumiciattolo che attraversa la zona. Tale sito risulta distante una cinquantina di metri dalla proprietà di G.T., che è risultato già condannato per il reato di coltivazione di cannabis indica finalizzato alla vendita. La successiva perquisizione dell’abitazione e del terreno del nominato ha consentito di sorprenderlo nella coltivazione in casa di altre piante di cannabis, nonché di rinvenire un’ulteriore porzione di terreno (occultata sempre dalla vegetazione locale) utilizzata per la coltivazione di altre 8 piante di Cannabis Indica anch’esse in buono stato di sviluppo. Gli elementi raccolti hanno consentito di procedere all’arresto di G.T. non solo per la coltivazione ma anche per la detenzione finalizzata al commercio.

Cronaca

Cronaca