Saturday, 20 April 2024

Informazione dal 1999

Arte e Spettacolo, Cultura

Olbia, fuori il nuovo singolo di Nove: “Sara”

Ecco l’intervista al giovane cantautore Mattia Pira

Olbia, fuori il nuovo singolo di Nove: “Sara”
Olbia, fuori il nuovo singolo di Nove: “Sara”
Ilaria Del Giudice

Pubblicato il 01 April 2024 alle 07:00

condividi articolo:

Olbia. A distanza di pochi mesi dell’inizio della sua carriera musicale, con l’uscita del singolo “Solo”, il giovane cantautore olbiese Mattia Pira – in arte Nove - torna sulla scena da protagonista con un nuovo ed emozionante brano: “Sara” (etichetta YVL/ produzione di Kidd Reo - ascolta qui). Ricordi di momenti felici passati, aspettative deluse, sensi di colpa e rimorsi, scuse che ormai si scontrano con l’inevitabile consapevolezza di essere chieste troppo tardi, si intrecciano nel racconto di una storia d’amore finita, sulle note nostalgiche di una base che spazia dal pop, al punk, passando per il rock. E tutto ciò che resta, è uno schiaffo sul volto: segno visibile di un fallimento e risultato di tanti errori commessi che hanno portato alla perdita della persona amata.

Ecco l’intervista al giovane artista:

Come ti sei approcciato alla scrittura di questo brano? Come è nato?

“Ho scritto questa canzone una notte d’estate del 2022, pensando alla persona di cui parlo nel testo, chiedendomi se avessi commesso un errore o meno facendomela scappare. La scrittura è stata la prima cosa che sono riuscito ad utilizzare in maniera “terapeutica” per sfogarmi. Questo pezzo ha origine da un mio pentimento, ed è il racconto di uno sbaglio fatto diventare musica”.

Chi è Sara?

“SARA” in realtà è un nome fittizio, perché semplicemente non volevo rendere pubblico il suo vero nome. Lei è una ragazza con la quale ho avuto una storia, una ragazza che ho lasciato scappare, ripreso e poi fatto scappare nuovamente. Come dico nel ritornello le chiedo di tornare ancora per una volta, ma da come si intende nel brano, stavolta, non per rimanere perché non è questo ciò che merito”.

Qual è il messaggio che vorresti trasmettere con questa canzone?

“Quello di capire quanto a volte possano essere belle le persone che lasciamo andare via e di pensarci prima che sia troppo tardi”.

Ci avevi già preannunciato con l’inizio della tua carriera musicale di aver trovato nella musica la tua strada. Che progetti hai per il futuro?

“I miei progetti futuri vedono al primo posto la musica e la scrittura. Continueranno ad uscire nuovi pezzi senza dubbio. Ci sono tante idee pronte, ma al momento messe da parte, che usciranno a tempo debito”.

Il produttore Kidd Reo, dichiara in merito: “Questo è in assoluto il singolo che speravamo di far uscire. Il primo giorno che Mattia è venuto in studio abbiamo registrato questa canzone ed ora possiamo svelare che sia stato il suo primo progetto. Con questa produzione ho avuto occasione di spaziare musicalmente ancora una volta, di fare qualcosa che da tanto tempo desideravo di fare. Con NOVE mi sento sempre in un’atmosfera quasi familiare. Credo in lui perché la musica la fa per bisogno, necessità e voglia di divertirsi oltre che di sfogarsi. Entrambi siamo decisi sul da farsi e non vediamo l’ora di continuare a far uscire cose nuove”.