domenica, 25 luglio 2021

Informazione dal 1999

Economia, News

Olbia, destinazione Sardegna: il Cipnes prepara campagna promozione da oltre 500.000 €

La spesa può arrivare anche a 1,6 milioni di euro

Olbia, destinazione Sardegna: il Cipnes prepara campagna promozione da oltre 500.000 €
Olbia, destinazione Sardegna: il Cipnes prepara campagna promozione da oltre 500.000 €
Angela Galiberti

Pubblicato il 13 giugno 2021 alle 06:00

condividi articolo:

Olbia. Una campagna di comunicazione del valore di oltre 500.000 euro finanziata dalla Regione: è il valore enunciato in un avviso esplorativo pubblicato dal Cipnes qualche mese fa, la cui procedura è ancora in corso. L'avviso aveva come obiettivo conoscere e selezionare degli operatori economici per una procedura negoziata d'urgenza per l'affidamento dell'appalto denominato “Servizi integrati di promozione della 'Destinazione Sardegna', di trade marketing, di distribuzione, commercializzazione e internazionalizzazione delle produzioni agrifood e artistiche della Sardegna”.

Spiega il Cipnes: “L’Appalto avrà ad oggetto l’affidamento di servizi integrati, da sviluppare nel mercato russo, in materia di: attività di trade marketing, progettazione e realizzazione eventi tematici, formazione enogastronomica, di distribuzione (pratiche amministrativo-doganali, stoccaggio e ridistribuzione), commercializzazione e internazionalizzazione in forma aggregata delle filiere produttive di qualità della Sardegna, con focus sulle produzioni agrifood e enologiche, e contestuale promozione della “destinazione Sardegna” (strutture turistico-ricettive e itinerari)”.

Si tratta di un appalto importante: 564.000 euro (escluda iva di legge) per 12 mesi che possono diventare 1.689.000 (oltre Iva) in caso di rinnovo per altri 2 anni.

“L’operatore economico selezionato, oltre a fornire i servizi di trade marketing, logistico-amministrativi, e di formazione enogastronomica, come meglio dettagliati nelle specifiche tecniche, dovrà svolgere una funzione distributivo - commerciale strategica per la buona riuscita del programma “Insula- Sardinia Quality World”, azione avente il preciso obiettivo di attivare nuovi canali commerciali atti a sostenere lo sviluppo distributivo internazionale del sistema delle imprese sarde aderenti al piano di marketing territoriale Insula. A tal fine l’operatore si impegna ad assorbire ed immettere nel mercato russo, - in forma diretta con la propria organizzazione o attraverso il coordinamento di una rete di vendita - un volume complessivo di produzioni di Sardegna appartenenti alle imprese aderenti al programma regionale di marketing territoriale Insula, prelevabili dalla piattaforma regionale del Cipnes, per un valore minimo stimato pari ad euro 200.000,00 oltre Iva da realizzarsi nell’arco temporale di 12 mesi, a far data dalla data di attivazione dei servizi”, spiega il Consorzio industriale.

L'avviso è scaduto il 13 marzo 2021: ora si attendono l'elenco degli operatori ammessi e la successiva gara d'appalto.