sabato, 16 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia, commissariato: trasferimento a Giugno (forse)

Olbia, commissariato: trasferimento a Giugno (forse)
Olbia, commissariato: trasferimento a Giugno (forse)
Angela Galiberti

Pubblicato il 27 maggio 2013 alle 14:30

condividi articolo:

Olbia - Nessuna conferma ufficiale, solo voci di corridoio. Persino per le parti sociali. Il Commissariato di via Copenaghen - la struttura progettata come Questura in vista del G8 mai celebrato - è stato completato. E adesso aspetta i suoi inquilini, gli uomini della Polizia di Stato e quelli e della Polizia Stradale. Uomini attualmente dislocati nel vecchio stabile di via Indonesia, teatro di due principi di incendio e di calcinacci sbriciolati. "Non sappiamo nulla di preciso - afferma Marco Porcu, segretario provinciale del Cosip - pare che la consegna dello stabile sia prevista per il 31 Maggio e che il trasloco debba iniziare il 6 Giugno, ma ripeto che sono indiscrezioni che se fondate". Le parti sociali non hanno ancora avuto nessuna comunicazione ufficiale e questo non è piaciuto al segretario del Coisp. "Quando si trattava di coinvolgerci nel progetto in qualità di rappresentanti dei lavoratori non ci ha cercato nessuno - racconta Porcu - e neanche adesso che c'è un trasferimento in ballo". In ogni caso, se l'indiscrezione fosse confermata dai fatti sarebbe una bella notizia sia per gli agenti che per la città. I poliziotti, finalmente, andrebbero a lavorare in una sede più consona. E la Città potrebbe finalmente smettere di guardare a quella struttura come a uno spreco di soldi. Al di là di ciò, i problemi lamentati dalle parti sociali rimangono inalterati. La Provincia di Olbia-Tempio necessità di una Questura e delle strutture organizzative che essa si porta dietro. Mancano i mezzi tecnici e gli uomini per garantire un'adeguata copertura su tutto il territorio. E questi problemi, prima o poi, dovranno essere affrontati. Anche perchè l'attività non può essere relagata "ai posti di blocco". C'è tutta un'attività di intelligence che deve essere portata avanti e questo non si può fare se gli uomini a disposizione non bastano neanche per l'attività ordinaria.

Cronaca

Cronaca