venerdì, 22 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia Città d'Europa: approvato il progetto preliminare per l'Ansa Sud del Golfo

Olbia Città d'Europa: approvato il progetto preliminare per l'Ansa Sud del Golfo
Olbia Città d'Europa: approvato il progetto preliminare per l'Ansa Sud del Golfo
Angela Galiberti

Pubblicato il 15 aprile 2014 alle 15:12

condividi articolo:

Olbia, 15 Aprile 2014 - Lo scorso 07 Aprile la Giunta del Comune di Olbia ha approvato il progetto preliminare della Riqualificazione urbana dell'Ansa Sud del Golfo Interno della Città di Olbia. Il progetto, atteso da diverso tempo, ridisegna in toto tutto il tratto compreso tra il Molo Benedetto Brin e il cosiddetto "Ponte di Ferro". Questo è il progetto presentato il 05 Aprile dall'assessore all'Urbanistica, Carlo Careddu, durante il convegno dedicato alla pianificazione organizzato dall'istituto tecnico Deffenu. Il progetto preliminare approvato pochi giorni fa prevede il ricongiungimento tra il mare e la città attraverso alcune opere di riqualificazione e razionalizzazione. A mare verrà realizzata una passerella in legno larga 5 metri che seguirà per circa un chilometro la viabilità dal "Ponte di Ferro" al Molo Bosazza. La passerella avrà degli slarghi, delle vere e proprie "rotonde sul mare", che potranno fungere da piazze. La viabilità, per contro, subirà quache piccola rivoluzione. La strada verrà leggermente allontanata dal mare fino a Piazza Crispi. In questo modo verrà realizzata una grande area con verde attrezzato: un'area di cui i cittadini potranno prendere possesso donando vita al lungomare della città. Rivoluzione anche per l'ex caserma dei Vigili del Fuoco che, secondo il progetto, verrà demolita per lasciar spazio a una piazza in perfetta armonia con le concessioni presenti. La sosta dei bus verrà posta sotto la sopraelevata. Tutta l'area liberata dalla strada sino al piazzale alla sinistra del Monumento ai Caduti diverrà un'area verde con giochi per bambini. Via Genova verrà riqualificata per consentire il prosieguo della passeggiata di via Redipuglia. Tutta l'ansa sud avrà percorsi ciclo-pedonali. Tutte le aree interessate da questo progetto sono demaniali, perciò servirà l'assenso dell'Autorità Portuale prima di andare avanti. Per quanto riguarda i costi, tale intervento costerà 6 milioni e 232 mila euro. Per questo progetto verrà chiesto un finanziamento a valere sui fondi per il Patto Territoriale della Bassa Gallura, la cui autorizzazione finale dovrà essere data dalla Direzione Generale del MISE. Senza questa autorizzazione, la Cassa Depositi e Prestiti non potrà erogare il finanziamento.