lunedì, 18 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Eventi, Annunci

Grande attesa per il 3° Rally d'Ogliastra

Grande attesa per il  3° Rally d'Ogliastra
Grande attesa per il  3° Rally d'Ogliastra
Olbia.it

Pubblicato il 25 novembre 2012 alle 11:37

condividi articolo:

E’ stata come ogni anno, una presentazione suggestiva quella che ha dato ufficialmente il via alla3^ Ronde Rally d’Ogliastra. La conferenza stampa ha goduto della concomitanza di“Pane e Olio in frantoio”.

A fare gli onori di casa ci ha pensato ilSindaco di Ilbono Andrea Piroddi grande sostenitore dell’evento: “siamo in una fase molto delicata che richiede azioni in grado di vivacizzare il nostro territorio, le nostre aziende e gli operatori locali. Siamo consapevoli delle difficoltà nelle quali le amministrazioni locali e gli organizzatori dieventisi dibattono, ma con uno sforzo congiunto si può garantire la permanenza in calendario di questa iniziativa. Il Comune ha volutamente garantito il suopieno sostegno”.

Un emozionatoGianni Coda, braccio operativo dellaPorto Cervo Racing scuderia organizzatrice ha salutato il pubblico di autorità e cittadini appassionati: “dopo il grande successo delle prime due edizioni, l’Ogliastra non smentisce la vocazione e si conferma destinazione ideale e d’eccellenza, dove realizzare eventi sportivi di livello internazionale in ambienti naturali unici: i piloti più forti si contenderanno il rally in uno scenario inimitabile, nei centri urbani diIlbono, Elini eArzana e nelle splendide campagne della provincia. Un appuntamento che riapre le porte per la terza stagione al grande pubblico e mette in mostra quanto la nostra Isola può offrire”.

Presenti ilConsigliere regionale Franco Sabatini, il Presidente della Provincia Ogliastra Bruno Pilia, l’assessore provinciale al Turismo Sindaco Giampietro Murru e il sindaco di Lanusei Davide Ferreli di Barisardo Paolo Fanni di Elini Stefano Stochino e di Villagrande Giuseppe Loi. Presenti anche i vertici provinciali di Carabinieri e Polizia.

L’elenco iscritti è come da copione quelle delle grandi occasioni. Fra i protagonisti annunciati senza dubbio un entusiasta Vittorio Musselli: “la prova è splendida con un primo tratto tecnico, scivoloso ma molto bello. E’ un rally a tutti gli effetti. Noi speriamo di farvi divertire con il nostro sport”.

Mauro Nivola presidente dellaMediterranean Team ricorda i dati tecnici della gara: “il rally è arrivato alla terza edizione grazie all’impegno di tutti.Il percorso di quest’anno torna in parte alle origini, abbiamo ridisegnato il tracciato vincente del primo anno avvicinandoci ad Arzana, Elini e Ilbono. Percorreremo non una PS su strada nazionale ma affronteremo gli asfalti della provinciale e delle campagne chiedendo ai piloti di correre su un percorso più impegnativo anche per lunghezza: 14,800 i km da correre quest’anno per una PS ai vertici della lunghezza consentita. Siamo certi che le scelte saranno premiate dal numero degliiscritti che hanno già superato i70 equipaggi. L’Ogliastra si sta rivelando sempre più perfetta, una sorta di stadio nel territorio per le infinite possibilità che ci concede di “giocare” con la location. Colgo l’occasione per ringraziare già il Comune di Lanusei. Siamo certi, anche la scelta dell’arrivo, della partenza nella cittadina e della premiazione al Teatro Tonio Dei sarà vincente, consentirà ai piloti di risparmiare tempo e trattenersi più a lungo con il pubblico. Ora non ci resta che aspettare il migliore movimento della gente”.

Mauro Atzei Presidente Porto Cervo Racing ha chiuso la carrellata degli interventi dando appuntamento a sabato prossimo. “È con grande piacere che rivolgo il mio personale saluto e quello della Porto Cervo Racing che ho l’onore di presiedere, all’Ogliastra che ci ospita per il terzo anno consecutivo. La Ronde Rally 2012 sarà un importante momento di sport, un appuntamento fondamentale che assegna alla gara il valido posto tra i rally che contano. Quello della terza edizione si prospetta evento importantissimo, uno dei momenti di massima espressione per una disciplina come il rally che sta prendendo piede sempre di più nella nostra isola. In Ogliastra, a Ilbono e in tutti i paesi che ci ospitano, il binomio sport - grandi eventi rappresenta per noi un vero valore aggiunto, che unito alle bellezze incontaminate delle nostre coste e della nostra terra, crea un connubio di grande pregio per lo sviluppo turistico”.

Eventi

Eventi