domenica, 24 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Sport

Golfo Aranci, successo per il Figari Jet Ski: sul podio due olbiesi

Golfo Aranci, successo per il Figari Jet Ski: sul podio due olbiesi
Golfo Aranci, successo per il Figari Jet Ski: sul podio due olbiesi
Angela Galiberti

Pubblicato il 02 giugno 2014 alle 10:43

condividi articolo:

Golfo Aranci, 02 Giugno 2014 - La seconda tappa del Campionato Nazionale di Moto d'Acqua si è conclusa con un grande successo per Golfo Aranci e per il suo Figari Jet Ski, ormai giunto alla terza edizione. La due giorni dedicata agli acquabikers, svoltasi nell'anfiteatro naturale della Prima Spiaggia, ha richiamato una notevole quantità di tifosi e curiosi facendo la felicità degli atleti, degli sponsor, dell'organizzazione guidata da Carmelo Mereu, ma soprattutto del Comune di Golfo Aranci e del suo sindaco Giuseppe Fasolino. L'ambizione dell'amministrazione è ormai chiara: Golfo Aranci deve diventare la capitale degli sport acquatici, in particolare dell'acquabike. L'obiettivo di Fasolino è quello di riportare sulla Prima Spiaggia il Campionato Mondiale di Moto d'Acqua per confermare la vocazione a questo sport di Golfo Aranci e di tutti i golfarancini. L'acquabike è uno sport giovane, pulito, dove regnano sportività e fariplay, dove gli atleti sono un'unica grande famiglia. L'atmosfera nella Prima Spiaggia, in questa due giorni dedicata alle moto d'acqua, è stata fantastica. Gioia, allegria, voglia di condivisione hanno stemperato la giusta tensione del pre-gara regalando agli spettatori un paddock unico, aperto a tutti, dove poter fare una passeggiata e scambiare due parole con qualche pluri iridato. Emozioni uniche, legate alla passione, che solo un posto come Golfo Aranci può incorniciare in modo così sublime. Il Figari Jet Ski si è concluso anche con un grande successo per i colori di casa, i quattro mori. Ben due olbiesi sono saliti sul podio: medaglia d'oro per Edoardo Putzu per l'Endurance F3 e medaglia d'argento per Diego Sanciu per la Runabaout F3. Per il giovane Diego Sanciu questo risultato è molto importante: grazie al secondo posto rafforza il suo primato in classifca e compie un passo in più verso la conquista del titolo nazionale. Una bella soddisfazione per l'atleta olbiese che, dopo anni di allenamenti e sacrifici, vede finalmente i frutti del suo duro lavoro.