domenica, 20 giugno 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Bianca

Golfo Aranci felice di tornare in zona gialla: il Sindaco Mulas ringrazia la cittadinanza

Golfo Aranci felice di tornare in zona gialla: il Sindaco Mulas ringrazia la cittadinanza
Golfo Aranci felice di tornare in zona gialla: il Sindaco Mulas ringrazia la cittadinanza
Olbia.it

Pubblicato il 15 maggio 2021 alle 00:00

condividi articolo:

Golfo Aranci. Da lunedì 17 maggio la Sardegna torna in zona gialla e anche la cittadina di Golfo Aranci finalmente si potrà scrollare di dosso il difficile periodo che l'ha vista protagonista di una durissima zona rossa a causa degli oltre 60 casi covid-19 registrati nel proprio territorio comunale.
 
Passato questo duro momento per tutti, i casi positivi ora sono  solo 5,  il Sindaco di Golfo Aranci, Mario Mulas, ha scritto un lungo post su Facebook, che qui riportiamo intgralmente, per ringraziare i suoi concittadini per l'impegno e gli sforzi comuni di tutta la cittadinanza:  
 
"Vorrei dirvi tante cose in ordine sparso.. ci provo con un post che viene dal cuore e dalla pancia. Da lunedì torneremo in zona gialla.  Lo facciamo con una Comunità che ha tenuto duro per 14 mesi. Con una comunità che ha saputo affrontare dei pericolosi focolai che poche settimane fa ci hanno portato ad oltre 60 positivi in Paese, e che grazie all’impegno e all’attenzione di tutti siamo riusciti ad arginare, arrivando ad oggi con solo 5 positività. Con una Comunità che è stata l’avanguardia in termini di servizi per combattere la pandemia, dalla vicinanza alle famiglie con aiuti alimentari, alle schede per la connessione internet per i ragazzi in dad, all’acquisto delle mascherine, alla convenzione con il Mater Olbia, ad oltre 3 screening di massa, la campagna vaccinale in corso, Con una Comunità che si presenterà alla zona gialla con un nuovo parco urbano, due cantieri nei quartieri, la sistemazione delle acque piovane della terza spiaggia, scuole ristrutturate, ed una nuova illuminazione ecosostenibile. Con una Comunità che si presenta alla zona gialla con già tre eventi di portata nazionale calendarizzati, nuove concessioni di suolo pubblico a supporto del commercio senza costo, la tari rinviata a fine stagione, un nuovo arredo urbano scelto insieme al Consorzio Turistico ed una campagna di promozione unica a livello italiano. Con una Comunità che è riuscita a chiudere dopo non so quanti anni il Cavalcaferrovia, dire no ad un porto industriale e no ad un allevamento intensivo".
 
"Ma in questi 14 mesi sono tante le altre iniziative che abbiamo fatto, ma che in questo tardo venerdì mi sfuggono e che andrebbero citate non per dire quanto sono stato bravo con la mia amministrazione, ma solo per evidenziare il grande impegno e sacrificio di tutta la nostra comunità ed in particolare dei nostri dipendenti comunali.
Ci presentiamo alla zona gialla un po stanchi, ma con le nostre migliori qualità: umiltà, impegno e ambizione per fare quello che ci viene meglio:
Amare e prenderci cura di Golfo Aranci. Orgoglioso di essere il Sindaco dei Golfarancini! Avanti tutta! Forza Golfo Aranci!" Così ha concluso il Sindaco di Golfo Aranci.