Sunday, 16 June 2024

Informazione dal 1999

Cronaca, Giudiziaria

Aveva rubato il cuore votivo in chiesa: denunciata una cinquantanovenne

Il prezioso dono ritorna a casa

Aveva rubato il cuore votivo in chiesa: denunciata una cinquantanovenne
Aveva rubato il cuore votivo in chiesa: denunciata una cinquantanovenne
Olbia.it

Pubblicato il 16 March 2024 alle 10:31

condividi articolo:

Sassari. Dal Comando Carabinieri di Sassari giunge il comunicato relativo al furto del cuore votivo della Chiesa della Consolata di Porto Torres. 

I Carabinieri smascherano la presunta autrice del furto avvenuto nella chiesa della Consolata. Refurtiva recuperata e restituita, denunciata una cinquantanovenne. Era il giorno di San Valentino quando Don Giovanni, parroco della chiesa della chiesa della Consolata, ha denunciato ai Carabinieri della Compagnia di Porto Torres il furto di un cuore votivo in argento di notevole valore storico. L’immediata acquisizione delle immagini delle telecamere circostanti da parte dei militari e l’attenta analisi effettuata sulle stesse hanno consentito, nel giro di soli tre giorni, di individuare la donna gravemente indiziata di tale reato.

I militari della locale Stazione Carabinieri hanno quindi rintracciato la cinquantanovenne facendosi riconsegnare quanto sottratto alla parrocchia che è poi stato restituito alla comunità della parrocchia della Consolata. La donna sarebbe stata quindi deferita in stato di libertà per il furto.