Da 701 giorni 7 ore 47 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Edilmass orizzontale
Sport

Tuttocuoio-Olbia, Muroni: “Vincerà chi avrà più fame”

Le parole del centrocampista dell’Olbia prima della trasferta in Toscana.

foto: www.olbiacalcio.com
Nomasvello Olbia 1085

Olbia, 23 Marzo 2017 – Con fiducia, carica e determinazione per dare la continuità che serve al punto conquistato sabato scorso contro il Como. Queste le sensazioni che emergono con forza dalle parole rilasciate in conferenza stampa da Mattia Muroni, ex di giornata che per la sfida di Pontedera contro il Tuttocuoio prevede e promette battaglia: “Mi aspetto una partita maschia con una fase di studio iniziale, si giocherà sul filo del rasoio e nessuna delle due squadre mollerà di un centimetro sino all’ultimo secondo. Come spuntarla? Penso che vincerà chi sarà più cattivo e chi avrà più fame“.

Nelle ultime due partite, complice anche un fastidio muscolare nella settimana pre Alessandria-Olbia, Muroni non è sceso in campo. Adesso, con alle spalle 24 partite giocate da titolare, la voglia di rientrare è tanta: “Il mister ci sta dando la giusta carica, io mi sto allenando per farmi trovare pronto. La concorrenza? È un fattore positivo, siamo un gruppo unito e chi gioca dà sempre il massimo“. La disposizione tattica utilizzata nelle ultime due partite rappresenta una sorta di ritorno al passato per il centrocampista oristanese: “Lo scorso anno con il Tuttocuoio ho giocato spesso da interno nel 3-5-2 e mi sono trovato bene. Penso però che a fare la differenza, al di là del modulo, sarà l’atteggiamento con cui affronteremo la gara“.

Spesati article pellet

Al “Mannucci” l’Olbia andrà risoluta a strappare punti pesanti per la classifica contro una diretta concorrente: “La parola d’ordine deve essere ‘salvezza’ e per questo sabato giocheremo per i tre punti. Ci siamo ritrovati inaspettatamente in questa situazione e ne stiamo venendo fuori grazie anche agli stimoli del mister. Il pareggio con il Como ci ha dato morale e restituito forza“. Dalla salvezza ottenuta nella passata stagione con la maglia neroverde a quella da conquistare quest’anno da protagonista con la maglia dell’Olbia: “Se devo fare un paragone, quest’anno il campionato è molto più difficile, anche perché lo scorso anno tante squadre subirono penalizzazioni di punti in classifica. L’Olbia ha però dimostrato di avere tutte le carte in regola per centrare l’obiettivo. D’ora in poi giocheremo otto finali e non importa se in casa o in trasferta: l’obiettivo è fare punti sempre“.

Geasar Aeroporto Olbia destinazioni 2019 londra verona amsterdam barcellona 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto