Da 982 giorni 14 ore 45 minuti 34 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Gallura

Tempio: Mario Garrucciu dopo X Factor ora sogna Sanremo

Brili immobiliare 1400

Tempio Pausania, 27 settembre 2020 – Il panorama musicale italiano sappiamo bene che in un continuo evolversi. Talenti di ogni genere si affacciano continuamente sulla scena, anche se solo per una stagione.

I talent televisivi riescono a offrire “l’occasione della vita, quel momento in cui tre minuti sotto i riflettori ripagano di umiliazioni, sacrifici,  e tanti patimenti”. Un riscatto che ha vissuto sulla sua pelle anche Mario Garrucciu quando nel 2014 ha partecipato all’edizione di  X Factor italia.

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 300

A Tempio è conosciuto da tutti come Maro, classe ’80 che fin dall’età di 14 anni amava suonare la chitarra. “In quel periodo suonare la mia musica mi trasmetteva quel senso di libertà nel dialogo, che altrimenti non avrei avuto a causa della mia timidezza. Poi ho iniziato a cantare in un gruppo e a prendere lezioni di canto per essere più espressivo. Un lavoro durato parecchio tempo, fino al 2014 anno in cui un amico mi chiamò dicendomi che ad Alghero c’era il furgone dei casting per Xfactor. E così presi coraggio e mi presentai. Da quel giorno iniziò per me una nuova vita, con protagonista la mia  musica!”. Così racconta i suoi esordi Mario Garrucciu.

Gli inizi non sono mai facili, specialmente per i percorsi artistici in cui una delusione o un a falsa partenza possono essere sempre dietro l’angolo, ma Mario Garrucciu ripensando al suo passato nella musica oggi ci scherza su raccontando che ai suoi esordi essere un aspirante cantante era un buon pretesto per creare nuove amicizie, e soprattutto per fare colpo sulle ragazze.

“Tutto è cambiato poi improvvisamente nel momento in cui ho fatto il mio primo concerto. La grande emozione sul palco, il pubblico, il coinvolgimento e la passione di quel momento  mi hanno catturato. Da quel giorno in poi non ne ho potuto  più fare a meno”.

Trovarsi coinvolto nel mondo dello spettacolo senza preavviso alcuno, può essere spiazzante ma allo stesso momento elettrizzante.

“L’esperienza di XFactor è arrivata per caso, e poi mi sono sentito come risucchiato in un un vortice che mi ha coinvolto completamente. Un’emozionante esperienza durata mesi. Meravigliosa! Tutto questo mi ha lasciato dentro tante emozioni e nuove  esperienze che altrimenti sarebbero state difficili da vivere. Ho stretto nuove amicizie nell’ambiente dello spettacolo con personaggi che fino a pochi giorni prima guardavo attraverso la tv. Ho incontrato  Mika, Morgan ,Victoria Cabello, e Fedez con cui ho lavorato per la durata del talent”.

La strada di Mario Garrucciu per inseguire il su sogno musicale non è mai stata semplice, e forse proprio le difficoltà incontrate lo hanno forgiato nel carattere rendendolo più grintoso e sicuro di sé.” Il più grande ostacolo affrontato nel seguire la mia passione è sempre stato lo scetticismo della gente, perché una cosa che ho imparato è che se non credi  tu stesso nella tua musica, gli altri non lo fanno per te! È un qualcosa in cui ci si scontra quotidianamente che fa comprendere quanto tu possa credere in te stesso, e in quello che fai. – prosegue con fervore il talento musicale tempiese, – Ora sto ultimando il mio disco ed ho appena finito di incidere un nuovo singolo. Nel 2020  è uscito il remix di Tu sei brano realizzato con  Cico Maserati per la Rivertale Productions di Pavia”.

Un anno impegnativo questo per Mario Garrucciu che si è dovuto misurare  anche con l’emergenza Covid. Il mondo dei live ne ha risentito moltissimo, causando non pochi problemi al mondo della discografia: “L’emergenza Covid mi ha dato l’opportunità di poter  lavorare ad alcuni brani che avevo già in cantiere da tempo. Artisticamente ho sofferto molto la chiusura. La mancanza dei live e del contatto con il pubblico mi ha toccato molto. Spesso per me essere tra  la gente  mi permette di percepire quelle emozioni  che  mi offrono lo spunto  artistico per scrivere un brano”.

Mario Garrucciu sogna ad occhi aperti quando ci confida che il suo sogno nel cassetto consiste nel riuscire a calcare un giorno, il palco più importante della musica italiana: quello di Sanremo.

Al momento il giovane talento musicale tempiese si augura che il prossimo anno”si possa essere più liberi di fare musica, perchè il nostro settore è stato uno di quelli più penalizzati in assoluto! La Sardegna è un’isola dove il turismo da un sacco di opportunità di lavoro , anche a noi musicisti ! Quindi incrociamo le dita!”.

A una manciata di settimane alla fine dell’anno ecco il momento di fare bilanci e di tenersi stretti i propri sogni. C’è tutto da giocarsi per chi ci crede fermamente, e Mario Garrucciu da Tempio è pronto ancora una volta a scommettere sulla sua amata musica.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Geasar summer 2020 1400
In Alto