Da 547 giorni 11 ore 59 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale
Cronaca Gallura

Porto Cervo, yacht in fiamme: salve 8 persone, natante affondato a 50m

Phone Doctor 1400

Porto Cervo, 11 agosto 2019 – La Guardia Costiera di Olbia è intervenuta questo pomeriggio a circa mezzo miglio a est dell’isola delle Rocche, dopo aver ricevuto un may day da un’imbarcazione da diporto di 19 metri di Camogli (Genova) con un incendio a bordo, riuscendo così a salvare e recuperare gli otto diportisti che si trovavano a bordo dell’unità.

La Sala Operativa  di Olbia ha inviato sul posto la motovedetta CP 894 e il battello pneumatico GC B 77 di stanza a Porto Cervo.

Spesati article

Le due unità, coordinate dal Direttore Marittimo C.V. (CP) Maurizio Trogu, hanno individuato  naufraghi che, nel frattempo, vista l’impossibilità di spegnere l’incendio, avevano velocemente abbandonato l’imbarcazione grazie all’assistenza nell’immediato di una imbarcazione da diporto che si trovava nelle vicinanze.

I malcapitati, fortemente provati dall’evento, sono stati scortati dal GC B 77 presso il porto di Porto Cervo, dove hanno ricevuto l’assistenza necessaria dagli uomini della Capitaneria di Porto.

 Nel frattempo, sul luogo dell’incidente, i militari si sono adoperati nel tentativo di domare l’incendio e scongiurare un eventuale sversamento di sostanze inquinanti. 

Nonostante il pronto intervento e lo sforzo profuso dai mezzi intervenuti, i danni strutturali provocati dall’incendio hanno causato l’affondamento dell’imbarcazione che si è così adagiata su un fondale di circa 50 metri.

I mezzi della Guardia Costiera sono rimasti comunque nell’area delle operazioni per monitorare eventuali danni da inquinamento; sul posto sta operando anche il mezzo navale “KORAL” del Ministero dell’Ambiente, di stanza a Golfo Aranci e provvisto di dotazioni antinquinamento.

La Capitaneria di porto di Olbia ha avviato l’inchiesta volta ad accertare la dinamica degli eventi e le cause che hanno scatenato l’incendio a bordo.

Geasar Aeroporto Olbia destinazioni 2019 londra parigi amsterdam barcellona 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto